Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XV n° 17
mercoledì 25 aprile 2018, ore
IL SONDAGGIO
RISULTATI
VOTA
CALCIO
Calcio a 5: Pesaro-Napoli 2-5
17.03.2018 00:11 di Napoli Magazine

E’ tornato finalmente il Lollo Caffè Napoli che tutti conoscono: quello bello, spettacolare, divertente, convincente e con una marcia in più. La squadra di Tiago Polido torna a strabiliare e al di là dell’ottimo rendimento collettivo, sono da sottolineare le straordinarie prestazioni di Patias, autore di una tripletta, e del fenomenale Espindola, vera e propria saracinesca in serata super. Senza gli squalificati Duarte e Jelovcic (anche infortunato), Polido ritrova Andrè Ferreira e Lolo Suazo che getta subito nella mischia. Napoli concentrato e deciso fin dai primi minuti. Patias trova il gol con un tiro a giro al volo (2’07”). Applausi per lui. Andrè Ferreira dopo poco trova solo l’incrocio dei pali. Lo 0-2 è dietro l’angolo e il capitano Massimo De Luca controlla il rilancio di Espindola e con un pallonetto punisce il portiere avversario (3’27”). Doppio vantaggio che però, quasi di consueto, viene vanificato da due azioni e quindi gol fotocopia. Due punizioni dal limite: prima Marcelinho al minuto 5’24” e poi Boaventura al 6’26” riportano in parità la partita. La reazione degli azzurri non tarda ad arrivare. Sale in cattedra uno straordinario Espindola che blocca ogni tentativo dei padroni di casa. Super Patigol, a due minuti dalla fine del primo tempo realizza il 2-3, ancora con un gol da manuale: stop di petto e tiro al volo nell’angolino. Nel secondo tempo l’Italservice Pesaro tenta in tutti i modi di sfondare la porta avversaria, ma Espindola nega la gioia del gol in più occasioni. Patias è inarrestabile e realizza il gol della tripletta al 9’24”. Per lui 24 gol stagionali e si porta in testa alla classifica cannonieri. Lolo Suazo si fa espellere per doppia ammonizione ma nel tempo in inferiorità numerica, i padroni di casa non riescono a ridurre le distanze. Espindola para tutto e Manfroi a meno di tre minuti dalla fine prende la traversa. Ma chiude in bellezza Andre’ Ferreira che al 17’54” fa cinque e fa esplodere di gioia la panchina azzurra. Napoli con i piedi ben saldi al quarto posto. Adesso massima concentrazione per le Final Eight. Giovedì si torna in campo di nuovo a Pesaro contro il Pescara.

ITALSERVICE PESARO-LOLLO CAFFÈ NAPOLI 2-5 (2-3 p.t.) 
ITALSERVICE PESARO: Miraglia, Tonidandel, Manfroi, Cesaroni, Marcelinho, Tres, Curri, Stringari, Boaventura, Fortini, Guennounna, Micoli. All. Ramiro Diaz
LOLLO CAFFÈ NAPOLI: Espindola, Ghiotti, Patias, Suazo, André, Peric, De Matos, De Luca, Varriale, Vavà, Scigliano, Vallarelli. All. Polido
MARCATORI: 2’07” p.t. Patias (N), 3’37” De Luca (N), 5’24” Marcelinho (P), 6’26” Boaventura (P), 17’51” Patias (N), 9’24” s.t. Patias (N), 17’54” André (N)
AMMONITI: Suazo (N), Espindola (N), Boaventura (P)
ESPULSI: al 15’18” del s.t. Suazo (N) per somma di ammonizioni
ARBITRI: Michele Bensi (Grosseto), Luca Mario Vannucchi (Prato) CRONO: Gianfranco Sorci (Pesaro)

ULTIMISSIME CALCIO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
VEDI TUTTI I GIOCHI
RISULTATI E CLASSIFICHE IN DIRETTA >>> by Livescore.in