Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIV n° 14
martedì 28 marzo 2017, ore
CHAMPIONS LEAGUE
JUVENTUS - Nedved: "Il Porto? In Champions non bisogna sottovalutare nessun avversario"
12.12.2016 12:46 di Napoli Magazine

Nel corso dello studio per il sorteggio degli ottavi di finale di Uefa Champions League, è intervenuto in diretta ai microfoni di Premium Sport HD il dirigente della Juventus Pavel Nedved: “Sorteggio positivo? E’ un po’ relativa questa cosa, non bisogna mai sottovalutare gli avversari Champions League. Tutti si aspettano adesso un nostro passaggio del turno liscio e tranquillo, così come in Italia dove si pensa che la Juve vincerà lo scudetto senza faticare: questo è un pensiero pericoloso. Sono sempre partite di Champions dove appena sottovaluti qualcosa vai fuori. Il Porto ha già eliminato un’italiana nei playoff, saranno due partite molto difficili. Che Juventus sarà? La Juventus, in questo inizio di stagione, è stata troppo criticata, io devo dire che i giocatori e lo staff tecnico fino adesso hanno fatto tutto quello che avevamo chiesto. Hanno fatto un grandissimo lavoro, superando grandi difficoltà e noi siamo molto contenti: dobbiamo continuare a vincere. Dove può migliorare questa Juve? Noi cerchiamo sempre di migliorare, ogni giorno. Abbiamo spesso cambiato la formazione e cambiato giocatori. Non abbiamo dei titolarissimi, cerchiamo l’assetto definitivo ma sappiamo dove dobbiamo migliorare e come farlo. A gennaio arriveranno rinforzi a centrocampo? Fino adesso siamo stati molto competitivi in Italia ottenendo risultati di tutto rispetto. A gennaio partiranno dei giocatori per la Coppa d’Africa e magari arriveranno dei giocatori in quel reparto lì, ma questa è una domanda che va a fatta a Marotta. Credo comunque che la Juve sia già forte così. La vittoria nel derby? E’ stato un risultato importante per ribadire quello che siamo. La Juve difficilmente sbaglia le partite decisiva: siamo contenti di aver affermato questa cosa. E’ stata una gara molto complicata, siamo andati sotto ma poi siamo riusciti a ribaltare il risultato: rinnovo i complimenti alla squadra. Se ho consolato Mandzukic dopo la sostituzione? Siccome ero squalificato non potevo consolarlo, gli ho mandato un messaggio. E’ tutto tranquillo, è uno dei giocatori più in forma della Juve, lotta sempre fino al massimo e noi siamo molto contenti di averlo qui”

ULTIMISSIME CHAMPIONS LEAGUE
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
VEDI TUTTI I GIOCHI
RISULTATI E CLASSIFICHE IN DIRETTA >>>