Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIV n° 39
domenica 24 settembre 2017, ore
IL SONDAGGIO
RISULTATI
VOTA
CULTURA & GOSSIP
PROGRAMMA - Wine&Thecity, dieci anni di ebbrezza creativa a Napoli
17.03.2017 17:27 di Napoli Magazine

Wine&Thecity, dieci anni di ebbrezza creativa a Napoli

Dal 5 al 26 maggio la X edizione

 

#wineandthecity #ebbrezzacreativa

 

Napoli festeggia 10 anni di ebbrezza creativa: Wine&ThecityÒ, rassegna diffusa e in movimento, celebra il suo decennale. Dal 5 al 26 maggio, circa cento luoghi della città si aprono alla più trasversale e gioiosa “festa mobile”: sono musei e palazzi storici, ma anche spazi privati, boutique e ristoranti, atelier di artisti e architetti, ipogei millenari, chiese barocche, alberghi e percorsi urbani. Una mappa estesa che tocca diversi quartieri della città: dalla collina di Posillipo a Spaccanapoli, dalle vie eleganti di Chiaia ai vicoli stretti del centro antico.

 

Si comincia il 5 maggio al MANN, il Museo Archeologico Nazionale di Napoli, che accoglierà il grande evento inaugurale e si prosegue per tre settimane tra happening, degustazioni, visite guidate, azioni d’arte, esposizioni di design, fino al gran finale del 26 maggio in piazza del Municipio: Forme uniche, uno spettacolo emozionante della Compagnia Il Posto Danza Verticale + Marco Castelli Small Ensemble. Il vino è il filo che unisce questa trama fitta e multiforme di appuntamenti, è l’ispirazione e il motore di tutto: circa cento cantine da tutta Italia partecipano ogni anno al progetto che gode del patrocinio del Movimento Turismo del Vino.

 

Le novità di questa X edizione sono numerose:

Dal 12 al 14 maggio, il Complesso monumentale di San Domenico Maggiore, nel cuore del centro antico, ospiterà l’Enoteca della Banca del Vino di Slow Food con una grande selezione di etichette provenienti da Pollenzo e i Laboratori di degustazione con vini proposti e selezionati dalla guida Slow Wine di Slow Food Editore.

Il 15 e il 23 maggio, “Uno chef al Museo”, in collaborazione con Ferrarelle, porta per la prima volta l’alta cucina di Gennaro Esposito Due Stelle Michelin e di Pasquale Palamaro Una Stella Michelin in due prestigiosi musei della città.

Il 20 e 21 maggio Wine&Thecity entra per la prima volta nelle stanze del Museo dell’Archivio Storico del Banco di Napoli accompagnando con il vino la visita al più grande archivio storico bancario del mondo.

 

Tra gli spazi inediti e mai toccati prima dalla manifestazione ci sono anche l’ex carcere minorile Filangieri, già Convento delle monache Cappuccinelle nel ‘600, e oggi spazio collettivo e bene comune con il progetto dello Scugnizzo Liberato, e la Chiesa dell’Arte della Seta nel centro antico.

 

 “Coltiviamo ebbrezza creativa, mettiamo in moto la città, andiamo alla scoperta di luoghi mai visti o semplicemente dimenticati. Siamo nomadi e trasversali, parliamo molti linguaggi. Ci piace la contaminazione, sovvertiamo gli stereotipi. Crediamo nella pluralità di voci e nel vino come espressione culturale” è il manifesto della rassegna che dal 2008 anima il maggio napoletano e che si reinventa ogni anno mettendo in rete circa 100 tra associazioni culturali, piccole imprese del territorio, artisti e designer configurandosi come una grande factory di produzione creativa.

Si rinnova il binomio vino e design anche per questa X edizione con le mostre “Crisalidi di Salvatore Aiello per ReLegno” e “Ultraceramica People and objects of the future” di ADI Delegazione campana.

 

Per la grande attenzione dedicata al design sin dalla prima edizione (con mostre, progetti site-specific e il Premio Convivium design istituito con Pastificio dei Campi)  Wine&Thecity e il suo sistema di eventi diffuso sul territorio è candidato, per la categoria Exhibition Design, alla selezione ADI Design Index 2017, la pubblicazione che costituisce preselezione per la partecipazione al Premio Compasso d’Oro ADI 2018, il più antico e autorevole premio mondiale di design.

 

È in corso uno studio dell’Università della Campania Luigi Vanvitelli, Cattedra Strategie d’Impresa del Dipartimento di Economia, coordinata dal prof. Francesco Izzo, sui 10 anni di Wine&Thecity a Napoli: la storia, i numeri, la crescita sul territorio.

 

A two-week celebration of regional vino, with free wine tastings and cultural events in palaces, museums, boutiques and eateries throughout the city”, scrive la Lonely Planet consacrando la manifestazione a livello internazionale.

 

La X edizione di Wine&Thecity è realizzata con la collaborazione del Mann Museo Archeologico Nazionale Napoli, il patrocinio del Comune di Napoli e la collaborazione dell’Assessorato alla Cultura e Turismo; e con il fondamentale contributo di sponsor privati quali Aeroporto Internazionale di Napoli, Ferrarelle, Kimbo, Pastificio dei Campi, Motorvillage Napoli. Con il supporto di Ais Napoli, ANM, Grimaldi Lines, Panificio Malafronte Gragnano,  ReLegno. E con il patrocinio di Movimento Turismo del Vino, Municipalità Chiaia San Ferdinando e Federalberghi Napoli. Sono media partner del progetto IgersNapoli, Napoli da Vivere e NeapoliSparita.

 

 

Wine&ThecityÒ nasce da un’idea di Donatella Bernabò Silorata ed è un progetto indipendente dell’Associazione Wine&Thecity realizzato da un team tutto al femminile con il fondamentale supporto di sponsor privati e mecenati. La manifestazione è altresì sostenuta dal basso, attraverso la sottoscrizione della Wine&Thecity Card: con un contributo di 10 euro all’Associazione Wine&Thecity si diventa protagonisti del progetto e si partecipa alla produzione del calendario culturale della rassegna. Ai possessori della Wine&Thecity Card sono riservati sconti e agevolazioni in oltre 50 indirizzi della città per un anno intero.

 

Le menti, le braccia e il cuore di Wine&ThecityÒ oggi:

Donatella Bernabò Silorata, Irene Bernabò Silorata, Giustina Purpo, Marina Martino, Claudia Colella, Paola Cotugno, Teresa Caniato, Francesca Belmonte, Carmen Cozzolino. 

 

WINE&THECITY 2017 – IL PROGRAMMA E LE LOCATION

 

Venerdì 5 maggio

Mann Museo Archeologico Nazionale di Napoli

“10 anni di ebbrezza creativa” Evento inaugurale realizzato in collaborazione con il Mann

 

Domenica 7 maggio

“Napoli insolita e segreta” Alla scoperta dell’antico convento di Santa Lucia al Monte ai piedi delle vigne di San Martino A cura di Hotel San Francesco al Monte e Valerio Ceva Grimaldi

 

Martedì 9 maggio

Alla scoperta dei vini del Collio sloveno – Gourmeet

 

Mercoledì 10 maggio

“Blind vision e i sensi del vino”

Alla scoperta dell’Istituto Colosimo e della mostra Blind vision di Annalaura di Luggo

 

Palazzo Petrucci “I 10 anni di Palazzo Petrucci e i 10 anni di Wine&Thecity sulla spiaggia di Posillipo”

 

Giovedì 11 maggio

Renaissance Naples Hotel Mediterraneo Vernissage della mostra “Totò | TAPPOST”

 

Venerdì 12

Arte, vino e solidarietà: Galleria L’Ariete

 

Moda e vino Atelier Satriano Cinque

 

Arte, design e vino negli atelier e negozi di vico San Domenico Maggiore “Vico creativo”: La Casa Brutta, Talevi, Yuzz, Teresa Cervo.

 

WunderkammerWine Occasioni di teatro in spazi non convenzionali

 

Venerdì 12, Sabato 13 e Domenica 14 maggio

Convento di San Domenico Maggiore

La Banca del Vino di Slow Food e Laboratori di degustazione della guida Slow Wine di Slow Food Editore.

 

Convento di San Domenico Maggiore

Esposizione de “La collezione Crisalidi progettata da Salvatore Aiello per ReLegno”

 

“Capitale Umano” azione d’arte a cura di Simona Perchiazzi

Alla scoperta dell’ex Carcere Filangieri in salita Pontecorvo spazio collettivo di Scugnizzo Liberato

 

 

Sabato 13 e domenica 14

Alla scoperta della Chiesa dell’Arte della Seta a cura di Respiriamo Arte

 

Sabato 13

Concerto ScalzaBanda incontra Les Meteores - Chiesa di San Giuseppe delle Scalze

 

Lunedì 15 maggio

“Chef al Museo” Gennaro Esposito Due Stelle Michelin

 

Martedì 16 maggio

Alla scoperta dell’Antica Fabbrica di cioccolato Gay-Odin

Performance in piazzetta Ascensione a cura di Marchè Mariage

Mercoledì 17 maggio

Wine&Thecity al Corso Vittorio Emanuele: Grand Hotel Parker’s e Veritas restaurant

 

Wall to Wall 10 and more presso Galleria Elena

Giovedì 18 maggio

Happy wine aperitivi itineranti a Chiaia: via Poerio, via Bisignano, Riviera di Chiaia, vico Satriano, via Alabardieri, via Carducci.

E. Marinella, Esprit Nouveau, Gourmeet, Alessandra Libonati Jewels, Nennapop Poerio, Nennapop Bisignano, Paola Grande Gioielli, Miss T , 14° Poerio, Amina Rubinacci, Le Zirre, Maison Bacarelli con Carla Della Corte, Mario Valentino, Blunauta, Dominga, Mangiafoglia, Cilento 1780, Alfa Marmi, Officina Ba-Bar, Taverna La Riggiola.

Venerdì 19 maggio

Happy wine aperitivi itineranti a Chiaia: via Filangieri, via Chiaia, Scale Francesco D’Andrea, via dei Mille, via Vittoria Colonna, Largo Ferrandina. Mabruk E20, Mastrolonardo dal 1938, Pedone, Presta, Portolano, La Torteria Varriale; Bruno Acampora Profumi, Unopiù, Paola Di Gennaro Gioielli, Intrecci Preziosi, Spazio Materiae, Novelli Arredamenti, Sancta Sanctorum.

Sabato 20 maggio

Lo Studio di Giuliana Morelli e Valeria Corvino Atelier

 

“Culture Migranti” con Institut français, Goethe-Institut e l'Instituto Cervantes di Napoli

Made in Cloister

Sabato 20 e Domenica 21 maggio

Wine&Thecity al Museo dell’Archivio Storico del Banco di Napoli

 

Lunedì 22 – Venerdì 26 maggio

“Aperitivo delle sirene” In gozzo d’epoca alla scoperta della costa di Posillipo

 

“Vino, design e architettura” presso Nabi design

 

Martedì 23 maggio

“Chef al museo” Pasquale Palamaro a Casa Morra

 

“Ultraceramica. People and object of the future” a cura di ADI Delegazione Campania

 

 

 

Mercoledì 24 maggio

“Vino, architettura e design in via Piedrigrotta” da Consonni Lab e Arrichiello Ciro

 

“Enjoy Naples sunset wine” in terrazza presso Hotel Santa Chiara

 

Giovedì 25 maggio

Hart Cinema Food Music: “Ebbrezze letterarie” 10 scrittori per i 10 anni di Wine&Thecity. A cura di Diego Nuzzo

Venerdì 26 maggio

Gran Finale: Forme Uniche spettacolo di Danza Verticale sulla facciata di Palazzo San Giacomo

Compagnia Il Posto Danza Verticale + Marco Castelli Small Ensemble
ideazione e coreografia Wanda Moretti

In collaborazione con Assessorato alla Cultura e Turismo del Comune di Napoli

 

Ed inoltre:

 

Wine&Thecity | Architettura Wine&Thecity negli studi degli architetti

Di Fiore e Fresa 11 maggio

Francesco Scardaccione 12 maggio

Francesco della Femmina 12 maggio

Miccoli Santoro 16 maggio

Lo Studio di Giuliana Morelli 20 maggio

 

Wine&Thecity | Cucina Aperitivi e cene in ristoranti, bistrot e pizzerie

Baccalaria 9 maggio

Salotto Parthenope 9 e 18 maggio

Palazzo Petrucci 10 maggio

Eccellenze Campane Mare – Guglielmo Vuolo 13 maggio

Sorbillo ai Tribunali 13 maggio

La casa di Ninetta 16 maggio

Veritas Restaurant 17 maggio

Gourmeet 18 maggio

Mangiafoglia 18 maggio

Taverna La Riggiola 18 maggio

Sancta Sanctorum 19 maggio

Officine Bistrot 24 maggio

 

Tutte le cantine di Wine&Thecity 2017

 

La carta dei vini di Wine&Thecity 2017 si arricchisce di importanti presenze e novità: per la prima volta aderisce alla manifestazione il Movimento Turismo del Vino della Lombardia. Partecipa come sempre la folta delegazione delle cantine del Movimento Turismo del Vino della Campania a cui è affidato il brindisi della serata inaugurale.

Le aziende protagoniste degli eventi diffusi in città sono oltre sessanta e provengono da Campania, Puglia, Lazio, Toscana, Sicilia, Trentino, Lombardia, Veneto.

Evento nell’evento è la partecipazione della Banca del Vino di Slow Food e di una selezione di vini della Guida Slow Wine di Slow Food Editore protagonisti dal 12 al 14 maggio.

Infine, per la prima volta, Wine&Thecity accoglie tre aziende vinicole provenienti dal Collio Sloveno a cui sarà dedicato un focus speciale il 9 maggio.

 

Con il patrocinio del Movimento Turismo del Vino e con la collaborazione tecnica di Associazione Italiana Sommelier – Delegazione di Napoli.

 

 

Agricola Caprarizzo

Altogrado

Apollonio

Campo alle Comete

Cantina di Lisandro

Cantina Mori Colli Zugna

Cantine Astroni

Cantine Carputo

Cantine De Santis

Cantine Famiglietti

Cantine Federiciane Monteleone

Cantine Gambardella

Cantine Il IV Miglio

Cantine Marisa Cuomo

Cantine Olivella

Casa Setaro

D'Ambra Vini

Di Meo

Di Nuzzo Vini

Fattoria La Rivolta

Ferghettina

Feudi di San Gregorio

Fontanavecchia

Fonzone Caccese

Gennaro Papa

Graziano Pra'

Il Feuduccio

Iovine 1890

Joaquin

La Molara

La Pampa

 

 

 

Le Cantine Dell'Averno

Marchesi de' Frescobaldi

Mario Portolano

Masseria Campito

Masseria Frattasi

Mastroberardino

Mustilli

Nicosia

Nugnes

Palmento Costanzo

Piro Winery - Vinarstvo Jakoncic Marjan

Quintodecimo

Rao

Salvatore Martusciello

San Salvatore 1988

Sorrentino Vini

Stefania Barbot

Tempa Di Zoe

Tenuta Cavalier Pepe

Tenuta Fontana

Tenuta Matilde Zasso

Terre del Principe

Terredora di Paolo

Torre a Oriente

Villa degli Olmi

Villa Matilde

Villa Raiano

Vinarstivo Erzetic 1725

Vinogradnistvo in vinarstvo Carga 1767

Viticoltori Migliozzi

 

Nocillo ‘E curti

 

LA STORIA E I NUMERI DAL 2008 AD OGGI

 

 

 

9 anni

 

11.402  bottiglie di vino stappate

 

790 eventi

 

841 location di cui 23 Musei e siti culturali

 

524 aziende vinicole

 

179 artisti coinvolti (scrittori, musicisti, performer, attori)

 

31 progetti site-specific

 

552 articoli stampa

 

1.457 articoli web

 

ULTIMISSIME CULTURA & GOSSIP
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
VEDI TUTTI I GIOCHI
RISULTATI E CLASSIFICHE IN DIRETTA >>>