Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIV n° 39
domenica 24 settembre 2017, ore
IL SONDAGGIO
RISULTATI
VOTA
EUROPA LEAGUE
Calcio, Europa League: Liverpool-Dortmund 4-3, ribaltone da favola di Klopp, Reds avanti
14.04.2016 23:30 di Napoli Magazine Fonte: La Gazzetta dello Sport

Jürgen Klopp resta impassibile: si era dimenato su tutti gli altri gol, ma quando Lovren firma il 4-3 nel recupero di Liverpool-Borussia Dortmund, il grande ex forse non crede a quello che vede. I Reds si regalano una notte memorabile, epica: erano sotto 2-0 dopo 9 minuti e poi 3-1 a 25 minuti dalla fine. Dovevano farne 3 per conquistare le semifinali di Europa League. E li hanno fatti. Certo, non è la stessa cosa, ma la mente va inevitabilmente alla rimontona nella finale di Champions contro il Milan nel 2005. Coi Reds non finisce mai. 
 
 
AVVIO SHOCK — Nove minuti per provare a distruggere un sogno: all'inizio il Dortmund è spietato con Klopp e la Kop. Pronti, via e i Reds si ritrovano sotto di due gol: Mkhitaryan apre le danze con un comodo tap-in, ma le colpe del Liverpool sono nell'aver lasciato solo Aubameyang a centro area sull'assist di Castro e a quel punto Mignolet non è riuscito nel doppio miracolo respingendo solo il primo tiro. I Reds, privi di Henderson a centrocampo, vanno in bambola: Reus trova il corridoio per Aubameyang con un assist geniale e l'attaccante del Gabon segna il gol numero 37 in stagione, l'ottavo in Europa League. L'approccio degli inglesi è disastroso, la reazione non è furiosa e produce una sola vera occasione che Firmino spreca, mentre Aubameyang sfiora il tris che avrebbe potuto chiudere i conti già nel primo tempo.
 
 
EMOZIONI — Nella ripresa si vede un'altra partita perché il Liverpool entra in campo con la voglia di impresa e la sogna già quando Origi, dopo appena 3 minuti, la tocca di punta sulla verticalizzazione di Emre Can accorciando le distanze. È il momento peggiore per il Dortmund e a prendere per mano la squadra ci pensano due stelle: Hummels si inventa regista con un passaggio illuminante per Reus, il trequartista insacca a pochi passi dal portiere. Tutto finito? Con il Liverpool è sempre vietato dirlo: Coutinho conferma i suoi straordinari progressi rispetto a quando giocava con l'Inter e segna un gran gol con un destro da fuori area sul secondo palo. Ed è ancora il brasiliano a battere il corner sul quale la difesa del Dortmund si addormenta regalando a Sakho il gol del 3-3. A questo punto non crederci è impossibile. E infatti al 91', sul cross di Milner, Lovren ci mette la testa per firmare il 4-3, con l'Anfield in delirio.
 
 
LIVERPOOL-BORUSSIA DORTMUND 4-3 — (andata 1-1) Mkhitaryan (BD) al 5', Aubameyang (BD) al 9' p.t.; Origi (L) al 3', Reus (BD) al 12', Coutinho (L) al 21', Sakho (L) al 32', Lovren (L) al 46' s.t.

ULTIMISSIME EUROPA LEAGUE
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
VEDI TUTTI I GIOCHI
RISULTATI E CLASSIFICHE IN DIRETTA >>>