Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIV n° 48
venerdì 24 novembre 2017, ore
IL SONDAGGIO
RISULTATI
VOTA
FOCUS AZZURRO
FOCUS AZZURRO - Cammaroto a "NM": "Bravo Napoli, ma sull'1-0 bisognava serrare le fila"
08.03.2017 12:40 di Napoli Magazine

NAPOLI - Il Napoli non riesce nell'impresa di eliminare il Real Madrid ma la squadra e il pubblico del San Paolo escono a testa alta. Evidentemente, però l'amara e ineludibile verità è che in Champions League, quando si gioca a questi livelli, avere o non avere un grande allenatore fa la differenza e il Napoli ha buon tecnico, certamente tra i migliori nei confini dell'attuale campionato italiano ma non all'altezza di queste sfide. Non scomodiamo santoni della panchina come Mourinho e Ancelotti, ma con un Simeone, un Emery, un Klopp o lo stesso Conte in panchina questo Napoli sull'1-0 avrebbe serrato le fila in difesa, per poi cercare di trovare il raddoppio e avrebbe avuto chance sino agli ultimi minuti di passare il turno. Non ci sarà mai controprova, tuttavia con una di quelle guide esperte il Napoli non avrebbe regalato due gol "da oratorio" su calcio d'angolo. Non si ricorda ormai da tempo immemore una partita in cui il Napoli non subisce (almeno) una rete e qualcosa vorrà pur dire. Ciò significa una difficoltà da parte di Sarri nella lettura della fase difensiva a questi livelli, e fa impallidire aver visto una marcatura a zona su calcio d'angolo sapendo la bravura di Ramos. E chiaro che non sia credibile sentir dire che "al Napoli manca fisicità" quando a centrocampo (scelta giusta) hanno giocato Diawara e Allan, che hanno sovrastato i loro avversari e se in difesa si hanno due colossi di 1.90 come Albiol e Koulibaly, bravi e non inferiori a tanti altri colleghi ma che vengono posizionati sempre male sui calci piazzati. Dettagli che spostano gli equilibri e cambiano la storia contro un Real che ringrazia, saluta e va avanti senza aver rubato niente ma con un pò di ingenuità altrui. Lo sa bene De Laurentiis, che si sta già guardando attorno. A fine stagione bisognerà cercare un top trainer e c'è da sperare che venga individuato. Una frase di Sarri dice tutto e va condivisa:  "Noi possiamo giocare bene quanto vogliamo ma abbiamo sempre la sensazione che questo pubblico si meriterebbe di più". E' la sintesi perfetta di un Napoli che deve fare delle valutazioni e capire se per crescere, come appare probabile o inevitabile, deve cambiare tecnico. Ai tifosi azzurri non bastano più le "mezze" imprese incompiute da 50 minuti. Napoli e i napoletani hanno dato uno spettacolo di tifo eccezionale a Madrid e al San Paolo, è gente straordinaria che merita molto di più. A partire dalla semifinale di Coppa Italia dove c'è da ribaltare il risultato dell'andata, senza se e senza ma. 

 

 

Emanuele Cammaroto

 

Napoli Magazine

 

Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte: www.napolimagazine.com

ULTIMISSIME FOCUS AZZURRO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
VEDI TUTTI I GIOCHI
RISULTATI E CLASSIFICHE IN DIRETTA >>>