Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIV n° 14
mercoledì 29 marzo 2017, ore
IL SONDAGGIO
RISULTATI
VOTA
FOCUS AZZURRO
FOCUS AZZURRO - Cammaroto a "NM": "Witsel, lo Zenit aveva trovato l'accordo solo con il Napoli e non con la Juventus: ecco tutti i retroscena"
03.01.2017 11:20 di Napoli Magazine

NAPOLI - L'unica squadra con cui lo Zenit aveva trovato l'accordo in Italia per Witsel era il Napoli la scorsa estate, e gli azzurri avevano accontentato anche le richieste del belga: poi la trattativa è saltata per altri motivi. Con la Juve è stato un flirt di fine estate e niente di più, non un amore come qualcuno ha voluto far credere per 4-5 mesi. Il giocatore era stato invitato dalla Juve ad agosto senza che ci fosse il "sì" dello Zenit all'offerta da 20 milioni. Il club bianconero commise l'errore fatale di scavalcare il club russo nel far prendere l'aereo per l'Italia a Witsel. Hernani di recente era stato preso dallo Zenit mettendo in conto che Witsel sarebbe potuto andare via ma non perché, in via automatica, a gennaio o giugno fosse previsto o addirittura scontato il suo passaggio alla Juventus. I fatti sono più ostinati dei teoremi e il trasferimento del giocatore in Cina fa calare il sipario sulla vicenda, mostrando in modo impietoso la verità. Oltre l'enormità di soldi che i cinesi di Cannavaro garantiranno al belga, c'è la prova schiacciante che a Torino qualcuno ha bleffato per mesi e nelle ultime settimane c'era stato il tentativo in extremis di portare Witsel alla Juventus a gennaio con un vecchio trucchetto del mercato: far trapelare da più parti la notizia, in bella evidenza, che fosse tutto fatto e concluso nero su bianco, per mettere pressione allo Zenit e convincere i russi ad accettare subito un'offerta di 6 milioni di euro anziché farlo andare in scadenza. Evidentemente la Juventus era molto preoccupata, era in trattativa come lo erano altri e non aveva alcun vantaggio rispetto alla concorrenza. I russi, già arrabbiati per le vicende estive, non hanno abboccato e alla fine Witsel va in Cina perché è logico che 18 milioni di ingaggio sbaragliano ogni concorrenza europea. Fa sorridere tuttavia leggere adesso presunte dichiarazioni del giocatore in cui si professa "tifoso della Juventus", che non mi risultano siano parole vere così come è molto curiosa la presunta affermazione di qualche tempo fa di Witsel: "Non mi faccio troppe domande su quando arriverò a Torino, se a giugno o a gennaio. So che succederà, resta da capire quando". L'unica società che lo Zenit ha apprezzato per il comportamento avuto nelle trattative con Witsel è il Napoli, e non sono da escludere in futuro altri incroci tra le due società. Il resto sono sogni infranti a tinte bianconere. 

 

 

Emanuele Cammaroto

 

Napoli Magazine

 

Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte: www.napolimagazine.com

ULTIMISSIME FOCUS AZZURRO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
VEDI TUTTI I GIOCHI
RISULTATI E CLASSIFICHE IN DIRETTA >>>