Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIV n° 51
giovedì 14 dicembre 2017, ore
L'EDITORIALE
RETROSCENA - Cammaroto a "NM": "Napoli, rifiutati 50 milioni dal Real Madrid per Koulibaly, nel mirino azzurro resta un attaccante"
13.09.2017 17:29 di Napoli Magazine

NAPOLI - Il tris del Barcellona in Champions è la pietra tombale sui rimpianti azzurri di fine agosto di chi (anche legittimamente) si attendeva qualcosa in più dal "mercato-non mercato" del Napoli ma soprattutto restituisce una visione cristallina dei veri valori di questa stagione a chi temeva che qualcun altro si fosse rafforzato con Douglas Costa, Bernardeschi e Mautuidi. Non è più tempo di guardare indietro, l'imbarcata catalana subita dalla Juventus certifica che quest'anno più che mai il calcio italiano, nei propri confini prima ancora che in Europa, non avrà una padrona e il Napoli se fa il Napoli può far saltare il banco. Il Napoli brutto e vincente, che ha stroncato le velleità di Atalanta e Bologna, è una squadra che si è armata di pazienza e cinismo, si comincia a guardare di meno allo specchio rispetto al passato e bada al sodo. I partenopei sono pronti per andare sino in fondo nel discorso per lo scudetto, stavolta è la madre delle occasioni per riscrivere la storia. Lo sa bene anche Sarri, oggetto di un evidente corteggiamento spietato da parte di Raiola perchè il potente agente sta sondando il terreno per due o tre panchine europee nel tentativo intanto di acquisire la rappresentanza del tecnico. La trasferta europea di Donetsk è il banco di prova soprattutto per Milik, l'uomo che può essere lo spartiacque dell'annata del Napoli. Il Napoli che si giocherà le sue carte in tutte le competizioni ha messo in cassaforte almeno otto rinnovi importanti, ha metabolizzato senza fare drammi i rifiuti estivi di gente come Schick e Keita che rimpiangeranno molto presto di aver fatto altre scelte. Attenzione perchè la difesa del Napoli sembra più attenta rispetto al passato e questo alla lunga potrebbe fare la differenza perché dalla mediana in sù si sa che i partenopei possono schiantare chiunque perlomeno in Serie A. E a questo punto possiamo anche rivelare un retroscena su Koulibaly, per il quale il Napoli ha rifiutato un'offerta di circa 50 milioni dal Real Madrid. Zidane, che questa estate è stato in Sicilia a Taormina, ci ha provato a fine giugno in gran segreto ma ha incassato il secco "no" del club azzurro. Chi rimane in orbita Napoli e tornerà presto nel mirino per il 2018 è Berardi del Sassuolo, che sarebbe arrivato a piedi ma sul quale il Sassuolo ha alzato un muro perchè spera di alzare il prezzo per cederlo l'anno prossimo ad una somma superiore ai 40 milioni messi sul piatto (contropartite comprese) da De Laurentiis. 

 

 

Emanuele Cammaroto

 

Napoli Magazine

 

Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte: www.napolimagazine.com

ULTIMISSIME L'EDITORIALE
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
VEDI TUTTI I GIOCHI
RISULTATI E CLASSIFICHE IN DIRETTA >>> by Livescore.in