Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIV n° 26
venerdì 23 giugno 2017, ore
IL SONDAGGIO
RISULTATI
VOTA
G-FACTOR
G-FACTOR - Lucariello scrive su "NM": "Sfogo di un momento o cos'altro?"
04.11.2016 13:37 di Napoli Magazine

NAPOLI - C'è bufera, inutile nasconderlo e prendersela a male. C'è bufera nelle alte sfere. Cani e gatti, o anche per meglio dire il gatto e la volpe. Chi sarà l'uno e chi l'altro? In realtà poco interessa, anzi non interessa per niente. Interessa piuttosto che ancora una volta si sono aperte ostilità a colpi di fioretto e talvolta anche di spada tra i due contendenti. Dopo tanto, tantissimo amore e un nuovo e più impegnativo contratto tra le parti, si va avanti nel battibecco e nei contrasti ormai sempre più evidenti e sempre più senza nascondere i colpi. Assurdo, vero, dopo lo straordinario feeling di non troppo tempo fa? Eppure è così. Basterá ricordare il dopopartita di Genoa-Napoli e le durissima risposta di Adl a Sarri che lamentava l'assenza della società nel dibattito contro l'arbitraggio di quel match e sottolineava ancora una volta la differenza di fatturato con la più grande dei club e che non si poteva pretendere la luna, tra l'altro con un calciomercato di giovani da crescere e dopo aver perduto il miglior centrattacco del mondo. Eh sì, in questa storia di fioretto e ormai di colpi bassi c'entra di sicuro il caso Higuain, per qualche motivo che forse ignoriamo ancora. La nuova guerra intestina in realtà è cresciuta di intensità a causa dell'infortunio di Milik e di tutte le situazioni a lui collegate, il problema di un secondo attaccante che si poteva e doveva prendere. Immobile era a portata di mano ma un cattivo consigliori vicino al patron gli fece cambiare idea. C'era Gabbiadini che ora Adl difende e tutela a spada tratta ed a dispetto di Sarri suggerisce anche il modulo da utilizzare per favorire l'esterno bergamasco che il mister non ha mai considerato nella sua filosofia di calcio: il 4-3-1-2. I giovani un altro fronte dì guerriglia, per Sarri ci vuole il tempo che ci vuole. Adl per dare più forza e sostanza alle sue bacchettate ha infilato dentro pure Hamsik per i gol -pochini segnati dal Napoli - e Benitez: "Hamsik ha giocato anche più avanti. Con Benitez si battevano Arsenal e Dortmund", a proposito della doppia sfida col Besiktas che ha prodotto un solo punto in due partite e creando affanni in un girone che sembrava già vinto con i 60 milioni di premio per la prossima stagione. A che punto siamo adesso? C'è una nuova guerra in corso dopo quelle sostenute con Reja, Donadoni, Mazzarri e Benitez, mentre qualcuno giura con la mano sul fuoco di aver pubblicamente ascoltato una presunta dichiarazione di guerra del patron, sarà stato lo sfogo di un momento o cos'altro?

 

 

Gianfranco Lucariello

 

Napoli Magazine

 

Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte:www.napolimagazine.com

ULTIMISSIME G-FACTOR
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
VEDI TUTTI I GIOCHI
RISULTATI E CLASSIFICHE IN DIRETTA >>>