Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIV n° 43
mercoledì 18 ottobre 2017, ore
IL SONDAGGIO
RISULTATI
VOTA
IN PRIMO PIANO
IL PORTIERE - Reina: "Bella partita, dobbiamo migliorare ma siamo sulla strada giusta, il nostro obiettivo resta il 2° posto, su Higuain..."
05.04.2017 23:42 di Napoli Magazine

Pepe Reina, portiere del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni Rai dopo il match di Coppa Italia contro la Juventus. Ecco quanto evidenziato da "Napoli Magazine": "Abbiamo fatto una bella partita contro di loro, di nuovo, ma il rammarico c'è, siamo usciti fuori noi, c'è da migliorare, imparare e soprattutto essere fiduciosi perchè le prestazioni ci stanno venendo e dobbiamo continuare così. Se ci sentiamo più vicini alla Juve? La Juve è un passettino davanti a noi, è palese. Noi dobbiamo cercare di chiudere quella distanza, di migliorare piano piano e avvicinarci più possibile. Gesto del Pipita verso De Laurentiis? Non ho visto nulla. Non mi interessa, non si può fare granchè adesso, lui adesso è un giocatore della Juve, chiedete a Pipa, io non mi voglio pronunciare, a noi quello che ci interessa è parlare della partita, abbiamo fatto una buona gara, anche vinto, ma non abbiamo passato il turno e siamo dispiaciuti. Primo gol se l'ho visto partire? E 'stata una di quelle giocate che quando il difensore va a chiudere copre il primo palo, ma la sfortuna è che è passata sotto le gambe, ha fatto bene lui, noi avremmo potuto chiudere meglio, io avrei potuto fare meglio. Se la stagione finisse ora che giudizio darei alla stagione del Napoli? Vorrei parlarne alla fine, ora sono chiacchiere difficili da valutare, il nostro obiettivo è ancora lottare per arrivare secondi e difendere il terzo posto per lottare per la Champions. Differenza tra secondo e terzo posto? Col secondo posto si può trasscorrere un'estate più tranquilla e si comincia con la sicurezza della Champions. Cosa si può fare per prendere meno gol e avere una difesa più compatta? Si deve trovare un equilibrio, subire poco per essere più solidi per vincere qualche partita 1-0 invece che 3-1 ma la nostra filosofia è essere una squadra aperta, che crea tantissimo e questo a volte significa anche subire un po' troppo".

ULTIMISSIME IN PRIMO PIANO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
VEDI TUTTI I GIOCHI
RISULTATI E CLASSIFICHE IN DIRETTA >>>