Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIV n° 18
giovedì 27 aprile 2017, ore
IN PRIMO PIANO
L'ANALISI - Napoli, Sarri: "Ecco perchè ha giocato Pavoletti e non Milik, la squadra è in crescita, sono molto contento della prestazione"
12.03.2017 17:29 di Napoli Magazine

Maurizio Sarri, allenatore del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Premium Sport, Sky e in Press Conference dopo la vittoria col Crotone. Ecco quanto evidenziato da "Napoli Magazine": "Era una partita difficile, negli ultimi 10 giorni abbiamo affrontato la Juve, la Roma ed il Real Madrid, arrivare alla quarta partita in pochi giorni poteva essere di "down" dal punto di vista dell'applicazione, invece la squadra ha giocato una partita seria, una gara da squadra matura, son contento, non era semplice oggi dare una buona prestazione al di là del risultato. Obiettivo Champions? L'obiettivo è giocare partita  per partita ed ottenere il massimo, il resto deve venire come logica conseguenza, la squadra sta facendo benissimo in campionato, abbiamo solo un punto in meno dell'anno scorso e visto che abbiamo perso un giocatore che faceva un gol a partita, abbiamo perso Milik, abbiamo fatto gare dispendiose dal punto di vista emotivo, quindi secondo me la squadra sta crescendo. Pavoletti ha fatto lo spezzone di partita più difficile. Non ha fatto male. Non è appariscente dal punto di vista tecnico, però il lavoro sporco che doveva fare l'ha fatto piuttosto bene, poi si sono aperti gli spazi, gli avversari son calati e son venute fuori le condizioni giuste per Mertens. Del ragazzo (Pavoletti, ndr) son contento, lo vedo in allenamento, sta progressivamente crescendo. Rog difende con intensità, quando è ammonito può diventare a rischio, anche perchè non ha molta esperienza essendo giovane. Già alla fine del primo tempo avevamo deciso di fargli fare 10 minuti e poi sostituirlo per questo motivo. C'era un rigore su Mertens che non è stato concesso. Milik? Mi sembra in un momento in cui gli manca un pizzico di brillantezza, gli verrà naturale nelle prossime settimane. Pavoletti in leggera crescita e ha bisogno solo di minuti in campo

ULTIMISSIME IN PRIMO PIANO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
VEDI TUTTI I GIOCHI
RISULTATI E CLASSIFICHE IN DIRETTA >>>