Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIV n° 27
giovedì 29 giugno 2017, ore
IL SONDAGGIO
RISULTATI
VOTA
IN PRIMO PIANO
MISTER Z - Napoli, nulla è impossibile!
04.04.2017 14:11 di Napoli Magazine

NAPOLI - La finale di Coppa Italia non è un traguardo impossibile. La partita di domenica sera con la Juventus ha dimostrato in maniera chiara ed inequivocabile che tra le due squadre non c'è un' enorme differenza, se si esclude per un divario ancora netto di rendimento tra le due difese. E' vero che la partita è finita 1-1, ma è anche evidente che a parti invertite, con un possesso palla del 70 per cento a favore dei bianconeri e con la difesa del Napoli messa sotto pressione per tutta la gara, difficilmente la retroguardia di Sarri avrebbe retto così come, bene o male, ha fatto quella di Allegri. Questo, però, non deve scoraggiare. Le partite non sono mai le une uguali alle altre. E' difficile che domani sera la Juventus adotti la stessa tattica utilizzata l'altro ieri. Otto uomini fissi dietro la linea del pallone, Mandzukic impiegato come un terzino dedito quasi esclusivamente al contenimento, un centrocampista di rottura come Lemina schierato sulla fascia destra del campo teoricamente come uno dei tre uomini che avrebbero dovuto sostenere le azioni d'attacco di Higuain: sono tutte condizioni difficilmente ripetibili. Il resto, è evidente, dovrà farlo anche la sorte. Se il Napoli, ad esempio, trovasse un gol nella fase iniziale della partita, gli avversari sarebbero quasi costretti ad aprirsi per andare alla ricerca del gol della sicurezza e questo potrebbe favorire le ripartenze veloci, fasi di gioco nelle quali il Napoli è maestro. Sarà molto interessante vedere Sarri quale formazione manderà in campo. Domenica sera l'attacco del Napoli ha dovuto puntare tutto sul fraseggio stretto ai limiti dell'area di rigore, sulla ricerca dei triangoli risolutivi. Meccanismi difficili da concretizzare contro una difesa esperta e molto chiusa come è quella della Juve e che comunque hanno portato al gol di Hamsik. Domani sera è possibile che Milik venga schierato dal primo minuto, nella speranza che qualcuno dei traversoni dalle fasce possa essere concretizzato dal polacco. Altro aspetto interessante è quello che riguarda la nuova accoglienza che verrà riservata ad Higuain. L'ideale sarebbe che i tifosi del Napoli facessero un ulteriore sforzo...polmonare e sottolineassero ancora una volta con vigorose bordate di fischi ogni azione dell'argentino. Il condizionamento psicologico domenica sera c'è stato ed è parso anche abbastanza evidente. Giocare in quelle condizioni disumane è difficile per chiunque e non è un caso che Higuain per tutti i 90'  sia riuscito a toccare non più di una decina di palloni. Insomma ribaltare il risultato ed ottenere la qualificazione alla finale di Coppa Italia sarebbe davvero un'impresa, ma dopo quello che si è visto due giorni fa, la speranza si è fatta un po' più concreta.

 

 

Mario Zaccaria

 

Napoli Magazine

 

Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte:www.napolimagazine.com

ULTIMISSIME IN PRIMO PIANO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
VEDI TUTTI I GIOCHI
RISULTATI E CLASSIFICHE IN DIRETTA >>>