Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIV n° 52
lunedì 18 dicembre 2017, ore
IL SONDAGGIO
RISULTATI
VOTA
IN PRIMO PIANO
MR Z - Napoli, inizia il campionato...
19.09.2017 16:50 di Napoli Magazine

NAPOLI - Domani comincia il campionato del Napoli. La partita con la Lazio all'Olimpico è uno spartiacque che ci farà capire, perlomeno nel primo quarto della stagione, quale potrà essere il vero ruolo della squadra azzurra. Le quattro vittorie consecutive fino ad ora totalizzate non contano nulla. Negli ultimi anni - e specialmente nel campionato appena cominciato - si è creata una frattura notevolissima tra le squadre di vertice e le altre. Chi vincerà il campionato lo decideranno esclusivamente gli scontri diretti fra sei formazioni: Napoli, Juventus, Roma, Inter, Milan e Lazio. Queste sei sono nettamente più forti ed attrezzate rispetto alle altre. C'è dietro di loro un manipolo di altre squadre che rimangono a grandissima distanza dalle prime e che pure sono molto meglio equipaggiate delle rimanenti. Si tratta di Torino, Fiorentina, Sampdoria ed Atalanta. Le altre dieci non potranno far altro che lottare per la salvezza. Sempre meno spesso capiterà di assistere a colpi di scena inaspettati. La gara di domenica tra Napoli e Benevento ha dimostrato le differenze tra le fasce. Per gli azzurri si è trattato di un allenamento o poco più. Il Benevento non ha mai tirato in porta, come avrebbe potuto pensare la squadra di Baroni di dar vita ad una sorpresa inattesa? E' chiaro ed evidente che domani sera all'Olimpico Sarri farà ancora una volta giocare quella che ritiene essere la migliore formazione. Si affiderà ai suoi titolarissimi, gli stessi che sono scesi in campo contro i sanniti. D'altro canto proprio per l'importanza della gara non è il caso di prendere rischi. Una vittoria con la Lazio rappresenterebbe davvero il viatico per un campionato strabiliante. A Ferrara con la Spal e poi al San Paolo con il Feyenoord e con il Cagliari si potrà procedere alle rotazioni, sfruttando quel turnover che, comunque, resta un arma nelle mani dell'allenatore. Ma a Roma no. A Roma c'è bisogno di vincere per chiarire ancora una volta a tutti che il Napoli vuole ritagliarsi il ruolo di grande favorita di questo campionato. E poi con la Lazio servirà giocare una partita d'attacco per sfruttare il punto debole della squadra di Simone Inzaghi che rimane la difesa. Dall'area di rigore in su, invece, i biancocelesti fanno paura. Meglio trattarli con il dovuto rispetto e riguardo. Per riposare c'è sempre tempo.

 

 

Mario Zaccaria

 

Napoli Magazine

 

Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte:www.napolimagazine.com

ULTIMISSIME IN PRIMO PIANO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
VEDI TUTTI I GIOCHI
RISULTATI E CLASSIFICHE IN DIRETTA >>> by Livescore.in