Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIV n° 40
lunedì 25 settembre 2017, ore
IL SONDAGGIO
RISULTATI
VOTA
IN PRIMO PIANO
VIDEO INTEGRALE - Sarri e Insigne: "Napoli, non dobbiamo sottovalutare il Nizza, vogliamo superare il turno"
15.08.2017 20:02 di Napoli Magazine

CASTEL VOLTURNO (CE) - Maurizio Sarri e Lorenzo Insigne hanno parlato in conferenza stampa alla vigilia di Napoli-Nizza, preliminare di Champions League. Ecco quanto raccolto da "Napoli Magazine".

 

 

Maurizio Sarri: "E' una gara importante, non decisiva per la stagione. I numeri in questo momento possono essere influenzati dai fattori atmosferici. I ritmi e le accelerazioni possono crearci problemi. A Monaco abbiamo giocato la prima partita a 37 gradi e la seconda a 36 gradi. Il Nizza è un avversario ostico, hanno creato problemi a tante squadre, hanno eliminato l'Ajax. Non vedo grandi assenze nel Nizza, se non Balotelli. Sneijder non ha fatto nemmeno una partita con loro. Qualcosa lo regaliamo sempre, nelle gare ad eliminazione diretta questo conta. Serve attenzione in difesa. I giocatori sono tutti a disposizione, la rosa è ridotta per motivi Uefa. Il Nizza ha tanti giovani tecnici, con grandi doti di accelerazione come Saint-Maximin. Ci sono talenti pericolosi, lo stesso Plea può crearci delle grandi difficoltà, mi ha ricordato Defrel. Anche Seri sembra destinato ai grandi club europei. Dante è reduce dall'esperienza al Bayern Monaco. Se danno un bonus ogni 100 passaggi un gol. Dal 60° al 70° possiamo essere costretti ad abbassare l'intensità. E' un rischio, ma dobbiamo restare applicati e concentrati. Cosa non mi e' piaciuto? Sono venuti fuori i difetti amplificati da una condizione ancora non perfetta. Vanno limati i difetti, ma non è il momento ideale. Col Troyes il Nizza ha fatto una buona partita, la gara col St. Etienne l'hanno fatta un pò più spenti. Sono partite maledette perche' perdi perche' e' scritto nel cielo".

 

Lorenzo Insigne: "C'è grande entusiasmo come sempre, che ci aiuta a lavorare con serenità. Cercheremo di metterli in difficoltà. Penso che abbiamo fatto un grande ritiro come ogni anno. Dopo le tante amichevoli, arriviamo preparati a quest'impegno preparati sia mentalmente che fisicamente. Ogni partita è diversa dalle altre. Non credo che i precedenti negativi delle italiane possano incidere. So che al San Paolo ci saranno tante tifosi. Non fa testo giocare prima o dopo fuori casa. Sia in campionato che in Champions abbiamo dimostrato di essere una grande squadra, non ci siamo mai disuniti. Siamo usciti col Real dopo una grande prestazione. Possiamo restare a grandi livelli. Dobbiamo fare due grandi partite, vogliamo restare in Champions. La delusione contro il Bilbao c'e' stata poi siamo arrivati terzi, giocando bene in Europa League. Bisogna migliorare mentalmente, Avere lo stadio pieno anche il 16 agosto fa sempre piacere. Per me e' un orgoglio giocare con questa maglia e cercherò di alzare qualche trofeo in azzurro".

 

Antonio Petrazzuolo

 

Napoli Magazine

 

Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte: www.napolimagazine.com 

ULTIMISSIME IN PRIMO PIANO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
VEDI TUTTI I GIOCHI
RISULTATI E CLASSIFICHE IN DIRETTA >>>