Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIV n° 13
venerdì 24 marzo 2017, ore
IL SONDAGGIO
RISULTATI
VOTA
LA TESTA NEL PALLONE
LA TESTA NEL PALLONE - Liguoro su "NM": "Napoli, la famosa scarpa di Di Costanzo e la singolare rima poetica"
24.11.2016 17:30 di Napoli Magazine

NAPOLI - Più volte il Napoli ha sfiorato il gol nella partita che si è chiusa con un pareggio senza reti con la Dinamo Kiev. Ma la porta avversaria è rimasta inviolata, suggellando quello zero a zero che è sempre fonte di delusione, soprattutto se riferito a un incontro in casa caratterizzato da occasioni buone non raccolte. Un gioco poco concreto, molte occasioni svanite nel corso dei novanta minuti e pericolose occasioni tra i piedi degli ospiti. Il pareggio rende più difficile per gli azzurri il cammino nel torneo. E l'incontro ha avuto come musica di sottofondo le tensioni sugli spalti e fuori dello stadio con il ''fermo'' di alcuni tifosi della '' Dinamo''. Situazioni che accompagnano con frequenza lo svolgersi dei tornei internazionali e che resistono a ogni esortazione allo spirito sportivo, perseguendo assurdi piani di violenza che macchiano in profondità il significato delle competizioni calcistiche. Nel confronto in campo, il Napoli è andato vicino al gol più di una volta, poi ha rischiato la beffa nelle ultimissime fasi, quando Koulibaly ha respinto un pericoloso pallone scagliato verso la rete azzurra. Ora il cammino continua, con i diversi impegni della squadra. E si parla anche di un ''restyling'' dello stadio, per renderlo più moderno e confortevole, dotato anche di una ''galleria'' che descriva il lungo cammino del Napoli e i momenti più importanti della sua storia. Cimeli, proiezioni, ricordi. Un luogo per custodire, e mostrare, anche le diverse cose che in vari tempi segnarono momenti importanti della squadra. Chissà se potrà esserci la famosa ''scarpa di Di Costanzo'' , che molti anni fa spinse in rete il pallone della vittoria azzurra in quel di Firenze. Quella scarpa venne esposta nella vetrina di uno dei bar cittadini, punto di incontro dei tifosi azzurri, con una singolare rima poetica: ''CHESTA E' 'A SCARPA 'E DI COSTANZO / CA TIRANNO 'E RENZA 'E RENZA / HA 'NGUAIATO L'ESISTENZA / AI TIFOSI DI FIRENZE''.

 

 

Mimmo Liguoro
 
 
Napoli Magazine
 
 
Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte: www.napolimagazine.com 

ULTIMISSIME LA TESTA NEL PALLONE
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
VEDI TUTTI I GIOCHI
RISULTATI E CLASSIFICHE IN DIRETTA >>>