Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIV n° 51
sabato 16 dicembre 2017, ore
MISTER Z
MISTER Z - Forza Napoli, comunque vada!
07.03.2017 13:15 di Napoli Magazine

NAPOLI - Comunque vada a finire questa sera, sarà stata in ogni caso una giornata indimenticabile. Nel corso della sua lunga storia mai il Napoli era arrivato ad un livello così elevato. La sfida con il Real Madrid, oltre ad appassionare un'intera città, rappresenta anche il coronamento di un sogno allungo in seguito dalla tifoseria. Trent'anni fa questa sfida si era già presentata agli occhi dei napoletani ma in un contesto diverso e con le ambizioni della squadra e della società che non potevano essere paragonabili a quelle attuali. Oggi il Napoli è una realtà importante del calcio europeo, come testimonia il suo attuale piazzamento al 16º posto della graduatoria dell'Uefa. Sono sette anni consecutivi che la società guidata da Aurelio De Laurentiis si qualifica in Champions League o in Europa League. La squadra è in grado di dare qualsiasi soddisfazione ai propri tifosi, sia in campo nazionale che in quello europeo. Manca ancora lo scudetto, è vero, ma il progetto può e deve migliorare nel prossimo futuro, adeguandosi agli standard che mantiene la Juventus, anche se è molto difficile che in termini di fatturato si possa in breve tempo raggiungere il livello dei torinesi. Insomma la sfida al Real rappresenta il momento in cui la maturità di tutto l'ambiente del calcio napoletano ha raggiunto l'apice. La partita, è quasi inutile riaffermarlo, non è soltanto difficile, è quasi proibitiva. Certo gli azzurri si avvantaggeranno per il sostegno del pubblico del San Paolo, ma il Real Madrid è al momento la squadra più forte al mondo e per eliminare i blancos dalla Champions è necessaria un'impresa che oltre ad essere storica avrebbe anche connotazioni eroiche. Quel che sicuramente accadrà è che il Napoli farà bella figura e non solo per quello che gli uomini di Sarri saranno stati capaci di dimostrare sul terreno di gioco. Il Comune ha fatto diligentemente la sua parte ed il San Paolo, a tempo di record, è stato abbellito e migliorato in alcune strutture fondamentali, come lo spogliatoio degli ospiti, divenuto un vero e proprio gioiellino, e come la tribuna stampa che potrà degnamente ospitare la stampa internazionale, finalmente senza sfigurare nel paragone con gli altri stadi europei. Il resto - cioè la parte più importante - la dovranno fare i tifosi, con la loro passione, con il loro sostegno alla squadra ed anche con la dimostrazione di rispetto e di considerazione per un avversaria che è un onore ospitare al San Paolo. Stasera nello stadio risuonerà l'urlo 'The Champions!' più forte di sempre. Ed anche in questo Napoli saprà stabilire un record invidiato da tutti.

 

 

Mario Zaccaria

 

Napoli Magazine

 

Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte:www.napolimagazine.com

ULTIMISSIME MISTER Z
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
VEDI TUTTI I GIOCHI
RISULTATI E CLASSIFICHE IN DIRETTA >>> by Livescore.in