Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIV n° 43
sabato 21 ottobre 2017, ore
IL SONDAGGIO
RISULTATI
VOTA
MISTER Z
MR Z - Napoli, adesso viene il bello!
17.01.2017 18:25 di Napoli Magazine

NAPOLI - E adesso viene il bello. La vittoria sul Pescara non fa notizia, l'esito era pressoché scontato. Sabato, invece, il Napoli si gioca a mio giudizio buona parte del suo futuro in campionato. Non è tanto per i tre punti che come in qualsiasi altra partita saranno in palio a San Siro, ma per il fatto che la gara con il Milan è il primo scontro diretto del girone di ritorno. E sarà proprio negli scontri diretti che si deciderà tutto: il primato, la qualificazione alla Champions League, il terzo posto che dà diritto agli spareggi-Champions di agosto, finanche una posizione di comodo o meno in Europa League. I valori, giunti a metà strada, sono ormai molto ben definiti. Le prime sei squadre della classifica sono quelle che fino alla fine si contenderanno lo scudetto, i posti Champions ed i posti Europa League. Tutto sta a vedere in quale ordine queste formazioni si troveranno all'indomani dell'ultima giornata di campionato. Gli scontri diretti nel girone di ritorno, proprio per questo, hanno un'importanza eccezionale. Più prestigioso è il traguardo che si vuole raggiungere, maggiormente è necessario uscire bene dagli scontri diretti. Il Napoli non è particolarmente favorito dal calendario. Quattro delle cinque avversarie sarà costretto ad affrontarle fuori casa (Roma, Milan, Lazio e Inter), mentre al San Paolo si giocherà soltanto il match con la Juventus. La maturità raggiunta ormai dalla squadra di Sarri dovrebbe comunque garantire, in linea di massima, la possibilità di fare risultato dappertutto. Ma questa maturità va dimostrata, a cominciare proprio da sabato prossimo a Milano. E' già importante il fatto che la rosa di cui dispone quest'anno l'allenatore dia le più ampie garanzie. Gli impegni, nei prossimi mesi, saranno ravvicinati (gli azzurri, ad esempio, dovranno affrontare la Roma all'Olimpico subito prima della partita di ritorno al San Paolo con il Real Madrid) e ci sarà bisogno di molte rotazioni per evitare affanni eccessivi. Conforta il pensiero che a breve anche Milik e Pavoletti potranno essere regolarmente e stabilmente utilizzati da Sarri. Mertens sta facendo miracoli, ma non può continuare a reggere sulle sue spalle il peso di tutto l'attacco azzurro. Il resto potrà farlo l'entusiasmo dell'ambiente. E l'esaltazione scaturisce proprio dalle grandi imprese.

 

 

Mario Zaccaria

 

Napoli Magazine

 

Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte:www.napolimagazine.com

ULTIMISSIME MISTER Z
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
VEDI TUTTI I GIOCHI
RISULTATI E CLASSIFICHE IN DIRETTA >>>