Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIV n° 35
martedì 22 agosto 2017, ore
MISTER Z
MR Z - Napoli, dopo il pari coi viola, uno sguardo con fiducia al futuro
01.03.2016 17:05 di Napoli Magazine

NAPOLI - Al San Paolo con Chievo, Genoa a Verona e fuori casa con Palermo ed Udinese. Guardando con attenzione il calendario si comprende come il pareggio di Firenze, che lascia immutati i cinque punti di distacco dalla terza in classifica (anche se ora i toscani sono stati raggiunti dalla Roma), metta il Napoli nella condizione ideale per guardare con fiducia al futuro. La Juventus, nella stessa fase, dovrà giocare con Atalanta, Torino e Milan fuori casa e con Sassuolo ed Empoli in casa. Ma quel che conta, soprattutto, è che nelle prossime settimane la squadra di Sarri potrà guardare con fiducia alle proprie spalle. Sarà difficile, infatti, per Fiorentina e Roma, che ora sono a cinque punti di distanza e che venerdì prossimo si troveranno una di fronte all'altra, recuperare lunghezze nei confronti degli azzurri. Perché quel che bisogna considerare in questo momento del campionato è che il Napoli deve certamente guardare davanti a sé, ma non basta. La squadra di Sarri deve anche realisticamente pensare a mantenere il secondo posto in classifica. Le avversarie sono molte e sono forti. Gli azzurri devono rimanere calmi e non dannarsi di fronte alla prospettiva di poter o dover per forza raggiungere la Juventus. A Firenze credo che il Napoli abbia definitivamente risolto la sua mini crisi che l'ha portato ad essere eliminato prematuramente dall'Europa League e a raggranellare un solo punto nelle ultime due partite di campionato, anche se le avversarie erano Juventus e Milan, cioè non proprio le più abbordabili del lotto. A Firenze, nonostante qualche distrazione di troppo, gli azzurri hanno messo assieme, oltre al gol di Higuain, tre chiarissime occasioni da gol, una delle quali 'doppia' con due formidabili parate di Tatarusanu prima su conclusione di Callejon e poi sulla battuta del Pipita. Alla Fiorentina sono state lasciate soltanto due traverse, una delle quali, quella colpita da Tello, viziata da un fuorigioco evidentissimo, clamorosamente e misteriosamente non rilevato dal guardalinee. Insomma il Napoli mi è sembrato essere tornato sui livelli di qualche settimana fa. Le prospettive sono positive proprio per questo, anche in considerazione degli impegni non proibitivi del prossimo mese e del fatto che il Napoli, eliminato da Coppa Italia ed Europa League, non avrà ulteriori impegni infrasettimanali. Fra sei settimane gli azzurri si presenteranno poi a San Siro per affrontare l'Inter. Dopo quella partita si avranno le idee più chiare sulle prospettive reali degli azzurri.

 

 

Mario Zaccaria

 

Napoli Magazine

 

Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte:www.napolimagazine.com

ULTIMISSIME MISTER Z
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
VEDI TUTTI I GIOCHI
RISULTATI E CLASSIFICHE IN DIRETTA >>>