Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIV n° 18
giovedì 27 aprile 2017, ore
TONI AZZURRI
TONI AZZURRI - Toni Iavarone su "NM": "Napoli, ora si vira su Klose!"
10.10.2016 18:32 di Napoli Magazine

NAPOLI - E ora speriamo che il Napoli termini la sua collezione di giornate storte. Qualcuna addirittura inestimabile, come questa che si conclude con l’arrivo di Milik a Roma e il conseguente intervento chirurgico al legamento lesionato. Brutto momento per il Napoli, ma pure tanta troppa sfiga. Sì perché perdere per quattro (speriamo!) mesi il giovane centravanti che faceva sperare e che sperando segnava gol è una maledizione.  Tuttavia i problemi esistono perché esistono le soluzioni. E, nel caso del Napoli, occorrono pure tempi brevi. Già, quindi che fare? E soprattutto quando? Gennaio è lontano, ben quindici partite dividono il Napoli senza Milik dal mercato bis. Si potrebbe tentare una soluzione tampone – quella che per dirla col... poeta è “una pezza a colore” – tipo un nuovo schieramento tattico. Che so? Il falso nove o attacco leggero (Mertens lo ha già fatto occasionalmente in estate) potrebbe essere un’idea, ma per farla durare così a lungo si richiede una fase sperimentale. Ed esperimenti, per chi in queste quindici partite si gioca mezza stagione di ambizioni e progetti, è meglio evitarli. Non resta che puntare le proprie fiches su Gabbiadini e su un sostituto momentaneo di Milik. Per  concretizzare quest’ultima possibilità, non bisognerebbe tagliare un elemento della rosa – senza toccare italiani e vivaio, il club ha 24 giocatori, 25 quelli previsti dalla regola Figc-, ma fare soprattutto di necessità virtù e le uniche poche, pallide virtù che nascono nel lago degli svincolati hanno nomi e cognomi. Costo zero, ingaggio zero (il Napoli riceverà dall’Uefa un indennizzo di 1,5 milioni per l’infortunio in nazionale occorso a Milik) e possibilità di ripristinare un ordine quantitativo nelle scelte in attacco. Già, ma chi? Una pista porta a Miroslav Klose. Sarà pure in là con l’età (38 anni), ma conosce il nostro campionato, è smaliziato quanto basta e in possesso di un bagaglio tecnico soddisfacente. Una soluzione ponte che non escluderebbe né un probabile acquisto a gennaio e consentirebbe di avere una rosa di punte al completo.  Perché se le difese vincono i campionati, gli attacchi vincono le partite. 

 

 

Toni Iavarone

 

Napoli Magazine

 

Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte:www.napolimagazine.com

ULTIMISSIME TONI AZZURRI
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
VEDI TUTTI I GIOCHI
RISULTATI E CLASSIFICHE IN DIRETTA >>>