Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIV n° 18
martedì 25 aprile 2017, ore
IL SONDAGGIO
RISULTATI
VOTA
TUTTI IN RETE
IL SINDACO - De Magistris: "Non comprendo il Comunicato stampa del Napoli, il mio intervento era costruttivo, non polemico"
24.02.2017 20:18 di Napoli Magazine

NAPOLI - Luigi de Magistris, sindaco di Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni a "Fuori dal Comune" su Radio Kiss Kiss Napoli. Ecco quanto evidenziato da "Napoli Magazine": "Il Comuncato stampa del Napoli? Non comprendo questo comunicato, perchè io quello che ho detto è registrato, perchè poi ci sono sicuramente forzature che ho visto in mie affermazioni che sono state rilasciate in radio, in televisione, ognuno può andare a riascoltarle. Io ho sempre detto questo: mai contro e mai criticato nessuno. Mi sono state fatte domande, 'che cosa state facendo per lo stadio?' e ho detto che il Comune di Napoli si è fatto carico sinora da solo di lavori che sta facendo per 25 milioni di euro che non sono bruscolini per una città che è in difficoltà. Ho detto anche che ne garantiremo altrettanti qualora legittimamente, quindi senza alcuna polemica, la Società ritenesse di non investire. Il mio intervento era assolutamente costruttivo, assolutamente propositivo. Anzi, dico sempre che la città dovrebbe essere ringraziata perchè se non ci fossero stati questi interventi avremmo avuto delle difficoltà a poter essere ammessi nella Champions, perchè la Uefa ci ha chiesto di avere i seggiolini, di avere i bagni nuovi, di avere gli spogliatoi, di avere la Tribuna stampa. Esattamente quello che noi abbiamo cominciato a fare. Poi, magari, ho espresso la mia opinione di tifoso che non sono d'accordo allo stadio di 20mila posti, non mi pare che uno si debba offendere se dico che non sono d'accordo. Che significa? Il presidente dice tante cose dove magari non siamo d'accordo, non mi pare che uno debba fare addirittura un comunicato. Secondo me è infondato perchè le mie dichiarazioni come sempre sono assolutamente pacifiche, io sono per l'unità, non sono per fare polemiche. Anche quando le avrei potute fare in questo periodo non l'ho fatto, anche con la vicenda Sarri non ho attaccato De Laurentiis, ho detto semplicemente sto con l'allenatore. Sono stato molto pacato perchè so che è un momento in cui bisogna essere tutti uniti. Non capisco, forse si sono fatti un po' fuorviare da qualche articolo che ha ripreso in modo non preciso, che ho visto anche io oggi. Il sindaco contro De Laurentiis: assolutamente no. Mi sono state fatte delle domande e io ho ricostruito i fatti, senza spirito polemico, senza spirito rivendicativo, senza spirito di autoincensamento dell'Amministrazione Comunale. Una ricostruzione dei fatti per quello che può valere. Poi, certo, se dobbiamo negare la verità che non è vero, se uno ti fa la domanda, che i lavori li stiamo facendo, che li continueremo a fare, che anzi ho detto ci auguriamo di poterlo fare insieme alla Società. Se poi qualcuno ha sempre il gusto di creare la contrapposizione questi non siamo noi, noi siamo pontieri di pace anche quando avremmo potuto alimentare, non abbiamo mai alimentato. Non lo faremo adesso, siamo tutti concentrati sul Napoli, quindi questo comunicato, così come l'ho letto, per quanto mi riguarda va nel cestino".

ULTIMISSIME TUTTI IN RETE
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
VEDI TUTTI I GIOCHI
RISULTATI E CLASSIFICHE IN DIRETTA >>>