Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIV n° 30
domenica 23 luglio 2017, ore
IL SONDAGGIO
RISULTATI
VOTA
VIDEO
VIDEO INTEGRALE - Sarri: "Con ADL? Ho parlato 28 minuti di cinema, proviamo a far girare i cogl... al Real, i nostri tifosi sono i migliori del mondo", Hamsik: "L'urlo Champions si sentirà fino a Torino, tifosi super"
06.03.2017 19:48 di Napoli Magazine

CASTEL VOLTURNO (CE) - Il centrocampista Marek Hamsik e l'allenatore Maurizio Sarri hanno parlato in conferenza stampa alla vigilia di Napoli-Real Madrid. Ecco quanto evidenziato da "Napoli Magazine".
 
 

 
 
Maurizio Sarri, allenatore del Napoli: "ADL? Non ne parlerei neanche, in mezz'ora abbiamo parlato 28 minuti di cinema. Ho buttato giù due idee, magari mi fa fare un film. Di calcio abbiamo parlato circa trenta secondi, molto in generale, di situazioni possibili e futuribili. Non vedo possibilità che non ci sia convergenza. La pressione è tutta dalla parte della Real, i campioni del mondo sono loro. Noi dobbiamo provare solo a metterli in difficoltà. La partita è quasi impossibile, segnano da 46 partite consecutive. Può darsi che gli faremo girare leggermente i coglioni. Abbiamo la tifoseria campione del mondo. Cerchiamo a contenerli il più a lungo possibile. Mertens? Ora valutiamo, ha avuto solo dei crampi a Roma. Una serie di partite così importanti e ravvicinate non le avevo viste fatte fare da nessuno. Il calendario è stato questo e tutte le condizioni fisiche vanno valutate. Mertens non è uscito dal campo per un problema muscolare. Non creo polemiche. Abbiamo fatto bene per 86 minuti a Roma, da una rimessa sbagliata siamo andati in panico per 4 minuti. L'applicazione era stata buona anche a Torino. Dobbiamo restare il più lucidi possibile. La speranza è che questo tipo di partite diventino abituali. Quando una squadra è forte resta tale. Il Real sa muoversi in 40 cm di terreno di gioco. A centrocampo abbiamo ballato. La squadra deve avere un'intensità forte. Bisogna giocare il pallone. Il confine tra l'essere tra gli 11 titolari e in tribuna è sottile. Rog è cresciuto a dicembre. Rog è tenuto in forte considerazione. Speriamo di trovare spazi. Penso che il Real sia abituato a giocare in condizioni ambientali non semplici. Il fattore campo deve servire a noi. Pensiamo ad avere una determinazione fuori del normale".
 
 
Marek Hamsik, capitano del Napoli: "Siamo sotto di due gol, la squadra sarà concentratissima. Giochiamo con un grandissimo attacco, dobbiamo essere preparati e concentrati. E' un grande evento, ma non ci deve dare pressione, ma carica. E' una grandissima partita contro grandissimi campioni. Dobbiamo avere la giusta carica e forza. Sarà una partita speciale per noi e per i tifosi. Non vedo l'ora di scendere in campo. Un gol nei primi 8 minuti? Bella immaginazione. Dobbiamo godercela. L'urlo Champions si sentirà fino a Torino. Non so se è la vigilia più importante, ma di sicuro non me la scorderò mai. Siamo una società che vuole partecipare alla Champions ogni anno. Per Napoli deve essere qualcosa di routine. Dobbiamo giocarcela, non sarà facile ma ci dobbiamo provare. La carica di Maradona all'andata ci ha fatto piacere, vederlo è sempre una grandissima gioia. Ora nella partita di ritorno contiamo sul sostegno dei nostri tifosi. La vittoria a Roma è stata importante, la lotta per il secondo posto è aperta".
 
 
Antonio Petrazzuolo
 
 
Napoli Magazine
 
 
Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte: www.napolimagazine.com

ULTIMISSIME VIDEO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
VEDI TUTTI I GIOCHI
RISULTATI E CLASSIFICHE IN DIRETTA >>>