Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIV n° 48
mercoledì 22 novembre 2017, ore
IL SONDAGGIO
RISULTATI
VOTA
VIDEO
VIDEO INTEGRALE - Sarri: "Vogliamo la qualificazione", Hamsik: "Finale da giocare con la testa libera"
05.12.2016 22:19 di Napoli Magazine

LISBONA - L'allenatore Maurizio Sarri e il capitano Marek Hamsik hanno parlato in conferenza stampa alla vigilia di Benfica-Napoli. Ecco quanto dichiarato ai microfoni di NapoliMagazine.Com

 

 

Maurizio Sarri: "Gabbiadini o Mertens? Uno forte andrà in panchina, perchè subentrando potrebbe essere determinante. Abbiamo commesso degli errori, ma fondamentalmente siamo qui perchè ci è stato concesso un gol contro in fuorigioco. E' stato un errore pesante, su una palla ferma mi sembrava abbastanza semplice. Poi ci sono le nostre responsabilità. Abbiamo sempre fatto partite di discreto livello. Quella che conta è la gara col Benfica, non pensiamo ad un fuorigioco o ad un errore. Affrontiamo una squadra forte, di grande tecnica e proprietà di palleggio. Potrebbe essere una gara diversa dalle solite. Sia noi che il Benfica siamo abituati a fare gioco. Una delle due dovrà cedere, almeno per tratti di partita. Giocare al Da Luz sarà una bella esperienza. Al di là del calore dello stadio, vogliamo questa qualificazione e faremo di tutto per ottenerla. Benfica o Besiktas avanti col Napoli? Penso solo ai miei ragazzi, da portare avanti. Di sicuro, avendo vissuto vicino a Firenze, mi fa sempre piacere rivedere Rui Costa. Se andiamo in campo con la convinzione che ci basta il pareggio ci prendiamo dei rischi e anche il rischio di giocare una brutta partita. Dobbiamo andare in campo per vincere il girone. Se andiamo su altri pensieri, può finire diversamente. Per come siamo non penso che siamo in grado di gestire i 90 minuti. Gara più importante della mia carriera? Penso che ce ne possono essere di altre più importanti. Insigne sta facendo bene. Se va in panchina poi glielo spiegate voi. E' palese che negli ultimi 10 minuti può cambiare tutto. Albiol è sempre stato un giocatore importante. Non piangiamo per quello che è accaduto, ma fa parte delle cose che possono succedere. L'infortunio di Albiol è arrivato quando Chiriches era fuori, con Maksimovic arrivato da tre giorni e Tonelli infortunato. Siamo andati a rivedere gli errori e perchè contro il Sassuolo non abbiamo vinto. Benfica ko col Maritimo? Credo che non sia attendibile, non sarà una normale partita di campionato, ma una sfida da dentro o fuori. Mi aspetto un Benfica forte, con un buon allenatore, un grande stadio ed un grande pubblico. Il Napoli deve avere grande personalità per reggere avversari di questo livello. Penso che entrambi saremo in difficoltà ad un certo punto del match. I più forti tecnicamente del girone siamo noi e il Benfica. Il Besiktas ha avuto il merito di riusciere a restare attaccato alle partite, fino alla fine, come ha fatto il Napoli. Mertens può fare sia l'attaccante centrale che l'esterno, può restare fuori anche un altro".

 

Marek Hamsik: "La vittoria con l'Inter? Non solo con l'Inter abbiamo giocato bene. Anche col Sassuolo abbiamo giocato bene. Ci giochiamo tutto, il passaggio del turno in Champions. Ci aspetta una partita difficile e sappiamo che possiamo farcela. Non siamo venuti a Lisbona per difenderci, vogliamo giocare la nostra partita. Sarà il solito Napoli, che pensa alla vittoria. Non pensiamo in negativo e alla possibilità di uscire dalla Champions. Sappiamo di potercela fare, questo è il nostro unico pensiero. Dobbiamo scendere in campo con la testa libera. Con la prestazione arriva pure il risultato. Sappiamo che ci aspetta una finale, è così. O fuori o dentro. Ce la dobbiamo mettere tutta. Ognuno deve dare il massimo. La forza della squadra è il gruppo, non il singolo. So di essere in un buon momento, ma so pure di poter fare molto di più. Il Benfica ha preso 7 gol dai calci piazzati? Abbiamo studiato i nostri avversari. Le palle ferme possono essere decisive, sia da un verso che dall'altro. Ogni 90 minuti contano. La gara col Benfica è una finale e va affrontata con tanta forza e in maniera straordinaria, possiamo farcela".

ULTIMISSIME VIDEO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
VEDI TUTTI I GIOCHI
RISULTATI E CLASSIFICHE IN DIRETTA >>>