Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVIII n° 5
giovedì 28 gennaio 2021, ore
ALTRI SPORT
Calcio a 5, nel nome di Diego, il Napoli espugna Bernalda e omaggia il suo Re, Perugino: "Emozionante quel gol"
29.11.2020 12:47 di Napoli Magazine

Il Napoli vince anche a Bernalda ed inanella il quarto successo in quattro apparizioni (tre gli incontri da recuperare). Finisce 3-6 al PalaCampagna: tripletta di Fortino tra prima e seconda frazione, a segno nella ripresa anche Turmena, Perugino e Grasso per la dedica al compianto Diego Armando Maradona.

 

PRIMO TEMPO - Pronti-via e 0-1 al 1': break del capitano, sfera ad Hozjan e poi l'assist vincente per Robocop. Turmena prima non arriva all'appuntamento con il goal, poi non inquadra lo specchio. Boschiggia si oppone al Carucha da due passi, De Simone conclude a lato da posizione defilata. Azione spettacolare dello sloveno che si libera con un doppio passo e vede nuovamente il numero 20 per la sua doppietta personale. I padroni di casa reagiscono con Borges, il classe '90 riduce il gap dopo lo scambio con Piovesan (1-2). Il laterale numero 17 non trova la giocata giusta e dall'altra parte i ragazzi di Cipolla pareggiano: Lemos approfitta di un rimpallo e batte Ganho con il destro. Luis suona la carica con il mancino, fondo. Murò spreca la palla del sorpasso su un errore in uscita partenopeo e le squadre vanno così a riposo in parità.

 

SECONDO TEMPO - Subito tentativo di Fortino, Piovesan chiama il portiere azzurro all'intervento su punizione. De Simone si divora il 2-3. A 7'30" doppio giallo a Saponara e superiorità numerica di due giri di lancette per il Napoli: perentorio il tap-in dell'italo-brasiliano (tripletta) a seguito del piazzato di Hozjan. Strepitoso il 2-4 di Turmena: dribbling ubriacante e staffilata in fondo al sacco. La manita porta la firma del capitano, asfissiante su Gallitelli e sinistro in spaccata. Ed esultanza con maglia dedicata a Diego. Sull'avanzamento di Boschiggia è l'argentino Grasso a chiudere i giochi con la porta sguarnita (2-6). Fortino sfiora il poker di testa, traversa, mentre sull'altro fronte Piovesan fissa il definitivo 3-6. Tre punti importanti per la classifica, -1 uno dalla capolista Polistena ma con una gara in meno, ed in dedica al Pibe de Oro. Il 4 dicembre il match casalingo con il Cataforio.

 

Basile elogia i suoi: “E’ stata una settimana difficile. Le emozioni arrivate anche nel nostro spogliatoio per la morte di Maradona le abbiamo sentite. Per i napoletani, ma per tutti quelli che amano il calcio non basterebbero parole per descriverlo. E’ stata una gara complicata contro l’avversario che ci aspettavamo. Bernalda è uno dei campi più difficili di questo girone. I miei sono stati bravi a non perdere la testa dopo il pareggio. Nella ripresa il là alla vittoria è stato dato dalla espulsione ma anche dalla capacità di trovare il gol alla prima giocata. Poi non ci siamo più fermati e abbiamo difeso splendidamente il portiere di movimento. Una bella vittoria con una dedica speciale per Diego”.

 

Capitan Perugino è emozionato al termine del match: “Il mio primo gol quest’anno è arrivato in questa triste settimana, ma ha il sapore bellissimo dell’omaggio al più grande giocatore di tutti i tempi. Maradona è stato tutto per Napoli e noi siamo felici di averlo onorato al meglio”.

 

BERNALDA- FF NAPOLI 3-6 (2-2)

 

BERNALDA:  Fusco, Zancanaro, Borges, Lemos, Murò, Piovesan, Gallitelli, Bocca, Boschiggia, Damelio, Quinto, Saponara. All. Cipolla

 

FF NAPOLI: Ganho, Grasso, Perugino, Frosolone, Hozjan, Arillo, De Simone, Rodriguez, Daniele, Turmena, Fortino, Capiretti. All. Basile
ARBITRI:  Giuseppe Costrino (Termoli), Luca Vincenzo Caracozzi (Foggia) crono: Lucio Coviello (Potenza)
MARCATORI 1’:03’’ p.t. e 9’:52’’ p.t. Fortino (N), 10’:16’’ p.t. Borges (B), 15’:52’’ p.t. Lemos (B), 7’:52’’ s.t. Fortino (N), 8’:53’’ s.t. Turmena (N), 10’:15’’ s.t. Perugino (N), 13’:49’’ s.t. Grasso (N), 16’:15’’ s.t. Piovesan (B)

 

NOTE:  espulso Saponara (B). Ammoniti Hozjan (N), Saponara (B), Arillo (N), Grasso (N)

Loading...
ULTIMISSIME ALTRI SPORT
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>