Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIX n° 49
giovedì 1 dicembre 2022, ore
ALTRI SPORT
FIPAV - Al via la stagione degli Ufficiali di Gara con importanti novità
24.09.2022 14:24 di Napoli Magazine

E' come sempre il saluto istituzionale del presidente della Fipav Campania Guido Pasciari ad introdurre il raduno precampionato degli Ufficiali di Gara, alle soglie della stagione agonistica 2022-2023, nella Palestra C del Palavesuvio, nella mattinata di sabato 24 settembre. Alla presenza dei nuovi e dei "vecchi" arbitri campani, il nuovo responsabile regionale Ufficiali di Gara, Claudia Lanza - diventata  lo scorso anno arbitro nazionale di Ruolo A - si è presentata ufficialmente annunciando diverse novità, sia regolamentari sia strutturali. Ma prima di entrare nel merito, la commissione UDG e la Fipav Campania ci ha tenuto a ringraziare con un piccolo riconoscimento Gennaro Bonetti, colonna portante del settore, che dopo anni di militanza si è ufficialmente congedato dalla pallavolo campana.

 

NOVITA'
La prima grande novità riguarderà l'introduzione di un portale per la condivisione delle valutazioni tra osservatore e gli arbitri per una maggiore trasparenza e oggettività.  Verrà inoltre ripristinato il "Fischietto d'Argento", ovvero il premio al miglior arbitro campano della stagione, un premio "soppresso" diversi anni.
Durante il raduno è stato dedicato un focus sul ruolo del secondo arbitro a cura di Antonio Capolongo, docente regionale UDG. La Campania è infatti una delle poche regioni che, in particolare in Serie C, si avvale anche del secondo arbitro. 

 

La parola poi è passata ai componenti commissione regionale UDG per approfondire tutti gli altri aspetti del settore. Hanno parlato Mario Bianca (referente osservatori), Giuseppina Stellato (Commissione Designante e referente Sitting Volley), Ilaria Reynaud (referente Beach Volley) Luca Varriale (segreteria UDG). 

 

DICHIARAZIONI
Le parole del nuovo responsabile regionale UDG, Claudia Lanza: "E' stato un confronto proficuo in cui abbiamo focalizzato l'attenzione su una serie di aspetti fondamentali per la formazione dei giovani arbitri campani. Abbiamo deciso inoltre di rispolverare il "Fischietto d'Argento": questo premio è stato un importante sprone per la mia crescita professionale e sebbene non l'abbia mai vinto è fondamentale che gli arbitri campani abbiano voglia di mettersi in gioco e "giocare la migliore partita con loro stessi" per essere il miglior fischietto campano. Grazie a Gennaro Bonetti per aver dato tanto al settore arbitrale campano: ricordo ancora quando con "l'inganno" mi introdusse nel settore: dovevo segnare i punti e mi ritrovai ad arbitrare. Gli arbitri campani sono tra i migliori in Italia, forse perché qui è più complicato gestire determinante partite: ogni volta che ritrovo un arbitro campano in giro per l'Italia mi sento orgogliosa. Vorrei che la nuova generazione di fischietti campani provasse sempre questo sentimento".

ULTIMISSIME ALTRI SPORT
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>