Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVIII n° 49
sabato 4 dicembre 2021, ore
ALTRI SPORT
PECHINO 2022 - L'accensione della fiamma ad Olimpia avverrà a porte chiuse
17.10.2021 12:00 di Napoli Magazine

La fiamma olimpica per i giochi invernali di Pechino 2022 sarà accesa domani ad Olimpia, sulle rovine del tempio di Hera ad Olimpia, sede degli antichi Giochi in Grecia, senza pubblico per le restrizioni causate dalla pandemia di coronavirus. Per la seconda volta consecutiva in tre decenni, la tradizionale cerimonia nella culla dell'Olimpismo si terrà in assenza di spettatori, ha annunciato il Comitato Olimpico Ellenico. "A causa della situazione legata alla pandemia di Covid-19, la cerimonia di accensione si svolgerà nel rigoroso rispetto del protocollo sanitario locale", ha avvertito il Comitato, che rinnova così le drastiche misure adottate nel marzo 2020 in vista delle Olimpiadi di Tokyo. Nella storia dei Giochi dell'era moderna, la fiamma era stata accesa a porte chiuse solo nel 1984, quando gli organizzatori greci volevano protestare contro la natura commerciale dei Giochi Olimpici di Los Angeles. La cerimonia si terrà davanti a un pubblico limitato ai membri del Comitato Olimpico Internazionale (CIO) e dei comitati greco e cinese, alla presenza del Presidente della Repubblica Ellenica Katerina Sakellaropoulou e del Presidente del CIO Thomas Bach. In ottemperanza alle drastiche misure adottate a Pechino, senza spettatori stranieri, il Comitato greco ha ulteriormente rafforzato le precauzioni sanitarie per questi secondi Giochi del coronavirus dopo Tokyo, decidendo che la staffetta della torcia sarà "più breve rispetto al recente passato". La fiaccola dei Giochi olimpici e paralimpici invernali sarà portata a tempo di record ad Atene, prima di volare a Pechino. La fiaccola sarà accesa domani alle 11.30 e consegnata agli organizzatori cinesi il giorno successivo allo Stadio Panatenaico di Atene alle 12 dopo una notte all'ombra dell'Acropoli. Tradizionalmente, la fiamma percorre centinaia di chilometri in più giorni, attraversa una cinquantina di città e siti archeologici della Grecia, portata da artisti e sportivi di tutto il mondo. Questa volta, invece, la fiamma olimpica sarà portata solo da due tedofori - un cinese e un greco - in meno di 24 ore allo stadio Panatenaico, dove sarà consegnata al comitato organizzatore di Pechino, sempre in una cerimonia senza pubblico.

ULTIMISSIME ALTRI SPORT
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>