Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVIII n° 48
sabato 27 novembre 2021, ore
ALTRI SPORT
Pallanuoto, C.N. Posillipo-Pro Recco 3-12, Brancaccio: "Bravi a non mollare"
16.10.2021 19:10 di Napoli Magazine

C.N. Posillipo-Pro Recco 3-12 ( 0-5 ; 1-3 ;1-2;1-2 )

 

C.N. Posillipo : L. Lindstrom, D.Iodice,A.Somma,E. Aiello,A. Picca,L. Briganti,M. Tkac,J. Lanfranco 1,M.Di Martire 1,M. Calì,N. Radonjic 1,P. Saccoia,R. Spinelli. All.R.Brancaccio

Pro Recco:M. Del Lungo,F. Di Fulvio 3,G. Zalanki 1,P. Figlioli,A. Younger 3,Z. Bertoli,N. Presciutti,G. Echenique 3 , B. Hallock 1,A. Velotto,M. Aicardi 1,C. Cannella,T. Negri. All.S. Sukno

Arbitri: Nicolai-Fraunfelder, Delegato Fin: Barone

Superiorità : 2/11, 2/8

Usciti per Falli: Nessuno

 

Sconfitta per il Posillipo contro i Campioni d’Europa della Pro Recco nella seconda giornata del campionato di Serie A1. I giocatori partenopei, davanti ai 96 spettatori, massimo consentito dalle normative anti-covid della Piscina di Santa Maria Capua Vetere, cedono contro la corazzata ligure giocando una partita di grande intensità, non riuscendo però, per larghi tratti della gara, a segnare.

 

Coach Brancaccio deve rinunciare  a pochi istanti dall’inizio della gara, per problemi fisici, a Scalzone. Esordio in campionato per Somma, classe 2004, prodotto del vivaio rossoverde.

 

Nel primo quarto la Pro Recco fa valere la sua straordinaria forza. Segnano Di Fulvio, due volte, Younger ed Echenique, sullo scadere Zalanki segna il 5-0 su cui si chiude la prima frazione. I ragazzi di Brancaccio sono pericolosi in un paio di occasioni impegnando Del Lungo non riuscendo però a trovare la rete.

 

Nel secondo quarto, dopo la rete in apertura di Echenique, arriva il primo gol per i rossoverdi con Lanfranco che colpisce in contropiede. Il Recco riesce però a realizzare, nel finale della frazione, in superiorità numerica. Segnano Younger ed Hallock, dopo 2 tempi il punteggio di 8-1 per la formazione ligure.

 

Il primo gol del terzo quarto porta la firma di Di Martire che segna in superiorità, Younger risponde per la Pro Recco, Echenique realizza il gol del 10-2, risultato su cui si chiude la terza frazione di gioco.

 

Nell’ultima frazione è ancora la Pro Recco a partire fortissimo, segnano Aicardi e Di Fulvio, Radonjic realizza per i rossoverdi. Il match si chiude sul 12-3 in favore della formazione ligure. Per i rossoverdi, dopo un primo tempo di grande difficoltà, una buona partita tenendo testa ad una delle squadre più forti d’ Europa.

 

Dichiarazione Allenatore Roberto Brancaccio: “Sapevamo che affrontavamo una squadra fortissima ed il risultato, ovviamente, non poteva che essere scontato. Abbiamo pagato un inizio con troppe ingenuità, prendendo due gol in tre minuti. Non siamo entrati in acqua con il giusto piglio. Nei successivi periodi abbiamo subito solo 7 gol, siamo stati bravi a restare in gara, senza mollare. Oggi c’è stata una bella reazione da parte della squadra. Ci aspetta un percorso lungo che dovrà portare ad una crescita constante dei nostri giovani. 

ULTIMISSIME ALTRI SPORT
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>