Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVIII n° 20
giovedì 13 maggio 2021, ore
ALTRI SPORT
Pallanuoto, Serie A1 femminile: Ekipe Orizzonte-CSS Verona 14-7
01.05.2021 20:08 di Napoli Magazine

Vittoria netta dell’Ekipe Orizzonte, che inizia il periodo caldo di fine stagione con una prova convincente sul campo della piscina “Francesco Scuderi” di via Zurria (CT).

 

Nel pomeriggio di oggi le catanesi hanno infatti battuto 14-7 il CSS Verona nel recupero della seconda giornata del Preliminary Round Scudetto di Serie A1 di pallanuoto femminile, replicando il successo conquistato sei giorni prima sul campo delle scaligere.

 

Le rossazzurre rafforzano così il secondo posto, salendo a quota 9, sempre a tre lunghezze da quel Plebiscito Padova che mercoledì 5 maggio alle 14:30 sarà ospite proprio dell’Ekipe Orizzonte nel recupero del quarto turno.

 

Il match odierno è stato segnato dall’approccio positivo delle catanesi, avanti 4-2 nel primo parziale e 6-1 nel secondo. Terzo tempo sempre a favore delle padrone di casa, ma con il punteggio di 2-1, quarta frazione vinta dalle venete per 3-2.

 

Arianna Garibotti e Claudia Marletta sono state le top scorer rossazzurre con tre gol a testa, mentre Laura Barzon e Isabella Riccioli hanno segnato due reti ciascuno. Una marcatura anche per Giulia Viacava, Rosaria Aiello, Valeria Palmieri e Dorotea Spampinato.

 

Bilancio positivo a fine partita per il coach dell’Ekipe Orizzonte, che ha indicato il cammino da seguire per i prossimi impegni: “Abbiamo fatto bene anche oggi – ha detto Martina Miceli – , ci stiamo preparando alle sfide più importanti senza fare calcoli. Da ora in poi le partite che giocheremo per noi saranno tutte finali. Lo saranno anche le prossime due, malgrado di fatto non ci sia nulla in palio, e quindi ce le giocheremo al meglio. Sappiamo bene che a prescindere dalla posizione che occuperemo alla fine di questo girone per noi cambierà veramente poco, perchè dopo dovremo comunque vincere contro qualunque avversario ci troveremo davanti, se vorremo raggiungere un determinato obiettivo. Sono soddisfatta della prestazione di oggi, anche se abbiamo avuto un calo di tensione eccessivo nei cinque minuti finali, che forse può pure capitare in sfide tirate come queste. Abbiamo fatto una discreta partita in difesa, ma ancora dobbiamo certamente migliorare qualcosina. Però è proprio questo l’aspetto su cui ci concentriamo maggiormente. Sicuramente questa partita rappresenta un buon viatico per il cammino che ci aspetta. Cercheremo di affrontare al meglio le sfide della prossima settimana e poi ci concentreremo sulla fase finale”.

 

Soddisfatta anche la numero 6 rossazzurra, che ha evidenziato come la squadra stia mostrando progressi partita dopo partita coronando il lavoro portato avanti nelle ultime settimane: “In questo momento della stagione – ha detto Laura Barzon – il nostro obiettivo è quello di prestare grande attenzione alle partite che ci restano da giocare nel girone che stiamo disputando. Quindi anche oggi per noi era importante lavorare sugli errori e sulle cose da migliorare, perchè pur trattandosi di piccoli passi da fare si tratta di aspetti fondamentali in vista del finale di campionato. Già in Coppa Italia abbiamo dato una grande risposta alle nostre avversarie, dimostrando una crescita di condizione che ha contraddistinto l’ultimo periodo di gare. Anche dopo però siamo cresciute ulteriormente e credo che questi siano segnali positivi per il momento clou della stagione”.

 

 

IL TABELLINO DEL MATCH:

 

EKIPE ORIZZONTE-CSS VERONA 14-7 (Parziali: 4-2, 6-1, 2-1, 2-3)

 

EKIPE ORIZZONTE: Gorlero, Ioannou, Garibotti 3, Viacava 1, Aiello 1, Barzon 2, Palmieri 1, Marletta 3, Emmolo, Vukovic, Riccioli 2, Spampinato 1, Condorelli. All. Miceli

 

CSS VERONA: Nigro, Castagnini, Peroni, Zanetta, Borg, Alogbo 1, Marcialis 3, Perna, Gragnolati, Marchetti, Bianconi 3, Sbruzzi, Gabusi. All. Zizza

 

Arbitri: Centineo e Lo dico

 

Note: Nessuna giocatrice uscita per limite di falli. Superiorità numeriche: Ekipe Orizzonte 7/13; CSS Verona 1/8 +1 rigore. Nel quarto tempo Condorelli (O) e Gabusi (V) sostituiscono in porta rispettivamente Gorlero e Nigro.

 

ULTIMISSIME ALTRI SPORT
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>