Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVII n° 48
sabato 28 novembre 2020, ore
ATTUALITÀ
NEWS - La Francia sotto attacco: a Nizza 3 morti di cui 2 decapitati
29.10.2020 16:00 di Napoli Magazine Fonte: Ansa

Sanguinario attacco all'arma bianca nei pressi della chiesa di Notre-Dame, a Nizza. E la Francia rimpiomba nel terrore. Il bilancio è di 3 morti e diversi feriti. Le campane a morto hanno suonato a lungo alle 15 nelle chiese di tutta la Francia. L'attentatore era sbarcato a Lampedusa. L'autore dell'attacco è stato fermato: si chiamerebbe 'Brahim A.' e ha parlato in arabo alla polizia che lo ha neutralizzato. In ospedale ha detto di aver agito da solo. "L'autore dell'attentato, mentre veniva medicato dopo essere stato ferito dalla polizia, continuava a gridare senza interruzione Allah Akbar": lo ha riferito il sindaco di Nizza, Christian Estrosi, per il quale "non c'è alcun dubbio sulla natura dell'attacco". Il killer è sbarcato a Lampedusa assieme ad altri migranti. La conferma delle modalità con cui il tunisino è entrato in Europa arriva da fonti degli apparati di sicurezza secondo le quali nell'isola c'è stata la prima registrazione dell'uomo. Sono in corso tutti gli accertamenti per ricostruire i vari spostamenti del tunisino, in stretto contatto con le autorità francesi.

 

Le vittime dell'attentato sono due donne e un uomo, secondo quanto confermano fonti della polizia a BFM-TV. Le due persone morte all'interno della cattedrale sono state "sgozzate" o "decapitate", secondo le diverse fonti. Una terza vittima, una donna, si è rifugiata in un bar vicino alla chiesa, dove è morta poco dopo per le conseguenze delle ferite, riferisce la radio France Info. "Dite ai miei figli che li amo": queste le ultime parole prima di spirare della donna morta nel bar. La donna è stata colpita gravemente alla gola dall'aggressore, che non è riuscito a decapitarla.

 

 

Ma la paura oggi colpisce di nuovo tutta la Francia, non solo a Nizza. Un afghano armato di coltello è stato fermato a Lione, nel centro della Francia. Un uomo armato di un'arma, forse un giocattolo, è stato ucciso dalla polizia ad Avignone nei pressi dell'ospedale psichiatrico di Montfavet. L'uomo avrebbe tentato di attaccare dei poliziotti in strada ma l'episodio - si è poi appreso - non è oggetto di indagini della procura antiterrorismo.  Anche il consolato francese a Gedda, in Arabia Saudita, è stato attaccato: una guardia è stata ferita da un assalitore saudita. Lo riferiscono i media sauditi. 

Loading...
ULTIMISSIME ATTUALITÀ
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>