Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVI n° 21
mercoledì 22 maggio 2019, ore
IL SONDAGGIO
RISULTATI
VOTA
ATTUALITÀ
NOTRE DAME - Pompieri: "L'incendio completamente spento", al via raccolta fondi per ricostruire la cattedrale, in fumo la parte in legno, crollati la guglia e il tetto
16.04.2019 11:40 di Napoli Magazine Fonte: tgcom24.mediaset.it

La volta della navata centrale di Notre-Dame a Parigi è crollata in alcune sezioni e sul transetto, dove poggiava la guglia: è quanto si vede nelle prime immagini riprese dall'interno della cattedrale nella notte dai vigili del fuoco, di cui alcuni frame sono apparsi su media fra cui Cnn. Dalle voragini sulla volta si vedono i bagliori della struttura del tetto che ancora brucia. I rilievi in marmo appaiono bruniti dal fumo e in fondo all'abside si vede la croce dell'Altare maggiore. A terra pezzi di legno fumante. "L'incendio è spento, ma la stabilità della cattedrale di Notre-Dame e la profondità strutturale del danno sono ancora incerti". lo ha detto il segretario di Stato francese all'Interno, Laurent Nunez, arrivato sul posto all'alba, citato da Le Figaro. Nunez ha aggiunto che per dirimere queste domande è convocata alla 8 una riunione di esperti e architetti, che faranno il punto con i vigili del fuoco, anche per capire se questi potranno continuare la loro missione all'interno della cattedrale. Tutte le opere d'arte presenti all'interno della Cattedrale sono state salvate e trasferite nella notte all'Hotel de Ville, la sede del comune cittadino. Saranno portate al Louvre già oggi o mercoledì secondo quanto riferito dall'emittente Bfmtv. "Il Papa è vicino alla Francia, prega per i cattolici francesi e per la popolazione parigina sotto lo shock del terribile incendio che ha devastato la cattedrale di Notre-Dame. Assicura le sue preghiere per tutti coloro che cercano di far fronte a questa drammatica situazione". Così il direttore della Sala Stampa vaticana, Alessandro Gisotti. Bernard Arnault, presidente ed amministratore delegato di LVMH, ha annunciato una donazione di 200 milioni di euro per la ricostruzione della cattedrale di Notre-Dame devastata dal fuoco. Lo riferisce Afp. Tramite LVMH, il più grande conglomerato mondiale del lusso, Arnault controlla decine di marchi tra i più prestigiosi. Nel suo portafoglio figurano Louis Vuitton, Fendi, Christian Dior e Bulgari. "Vorrei esprimere parole di consolazione e solidarietà alla Francia, anche come cittadino di Danzica, distrutta e bruciata al 90% (durante la Seconda guerra mondiale), poi ricostruita. Anche voi ricostruirete la vostra cattedrale". Lo ha scritto su Twitter Donald Tusk. Mentre parte la colletta nazionale e internazionale per Notre-Dame, il presidente del Consiglio Ue lancia un appello da Strasburgo, "capitale dell'Ue" a tutti i 28 Stati membri dell'Uione europea, affinché partecipino alla ricostruzione. "La totalità dell'incendio è stata spenta". Lo annuncia la direzione dei pompieri di Parigi impegnata con 400 uomini a spegnere le fiamme che hanno devastato la cattedrale di Notre-Dame. Al via una raccolta fondi nazionale e internazionale per ricostruire Notre-Dame, la cattedrale parigina devastata da un incendio. La ricca famiglia francese Pinault ha già promesso 100 milioni di euro. I pompieri, al lavoro tutta la notte: "Rogo spento, la struttura è salva". In fumo la parte in legno, crollati la guglia e il tetto. Le fiamme sarebbero partite da un'impalcatura. Aperta un'inchiesta per disastro colposo.

 

Ecco le immagini dell'interno della cattedrale di Notre-Dame dopo l'incendio, pubblicate su Twitter da ABC News

 

Loading...
ULTIMISSIME ATTUALITÀ
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
VEDI TUTTI I GIOCHI
RISULTATI E CLASSIFICHE IN DIRETTA >>> by Livescore.in