Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIX n° 22
martedì 24 maggio 2022, ore
ATTUALITÀ
L'ACCORDO - Casa Sanremo e Save the Children insieme per sostenere i minori nelle aree più disagiate del mondo
25.01.2022 13:16 di Napoli Magazine

Nel quindicesimo anniversario della sua creazione, Casa Sanremo affianca Save the Children, l’Organizzazione internazionale che da oltre 100 anni lotta per salvare le bambine e i bambini a rischio e garantire loro un futuro, per sostenere i minori nei contesti più difficili del mondo. Quest’anno, infatti, nella consueta cornice fatta di ospiti, eventi e nuovi format, si inserisce la partnership siglata tra la Casa del Festival e Save the Children, che consentirà di dedicare un’attenzione ai più piccoli nelle aree maggiormente disagiate per sensibilizzare il pubblico e raccogliere fondi a sostegno della campagna ‘Emergenza Bambini’, per dare cibo, scuola e protezione a milioni di bambine e bambini nel mondo.

 

Dopo quasi due anni di pandemia, che ha agito da acceleratore di disuguaglianze, soprattutto nelle aree più complesse del pianeta, lo scenario è quello di 2 milioni di bambini sotto i 5 anni che rischiano di morire per cause legate alla malnutrizione mentre il tasso di mortalità infantile potrebbe aumentare per la prima volta in 30 anni, 450 milioni di minori vivono in zone di conflitto, circa 25 bambini al giorno vengono reclutati da gruppi armati, almeno 117 milioni non frequentano la scuola a causa della pandemia. A questo si aggiunge la crisi climatica, con un rischio di esposizione a ondate di calore 7 volte superiore per i nati nel 2020 rispetto ai loro nonni, senza tralasciare le grandi migrazioni, con il numero di minori sfollati più alto dalla seconda guerra mondiale.

 

“È con gioia che accogliamo la sinergia con Casa Sanremo che consentirà di portare all’attenzione del pubblico della manifestazione più amata dagli italiani il tema dei minori vulnerabili. Questa collaborazione potrà così essere un volano per parlare delle grandi sfide che i bambini dovranno affrontare nel 2022: dalla crisi climatica alla fame, dalla mancanza di educazione ai conflitti e affiliazione a gruppi armati, dalle migrazioni di massa per sfuggire a guerra, povertà e catastrofi naturali alla mortalità infantile, in uno scenario globale aggravato da due anni di pandemia.  Save the Children continuerà a stare, come fa da oltre un secolo, con rinnovato impegno al fianco di bambini, bambine e adolescenti in tutti i contesti disagiati che mettono a rischio la loro salute, il loro futuro, la loro protezione o la loro stessa vita e siamo certi che il pubblico sarà accanto a noi. Solo con uno sforzo congiunto, infatti, si può agire affinché decenni di progressi non vengano spazzati via” ha dichiarato Daniela Fatarella, Direttrice Generale di Save the Children.

 

Nel corso della settimana dell’edizione 2022, che prenderà il via domenica 30 gennaio alle 18, in cui sono previsti appuntamenti culturali e letterari, format quotidiani con l’intervento di ospiti illustri e degli artisti in gara, sarà possibile donare al 45533 o attraverso la pagina web savethechildren.it/bambini, per dare cibo, scuola e protezione a tanti bambini nel mondo.

 

“Sono felice e orgoglioso che Casa Sanremo diventi “casa” anche per Save the Children e, di conseguenza, per tutti i bambini che attraverso di loro riusciremo a sostenere. Da sempre la responsabilità sociale ha rappresentato un elemento fondante di Casa Sanremo e dare spazio a progetti che fattivamente e con determinazione fanno del concetto di eguaglianza sociale la propria mission dà senso e valore a tutto quello in cui crediamo” ha affermato Vincenzo Russolillo, Presidente di Consorzio Gruppo Eventi, che ha ideato, creato e realizzato Casa Sanremo 15 anni fa.

ULTIMISSIME ATTUALITÀ
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>