Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVIII n° 32
mercoledì 4 agosto 2021, ore
ATTUALITÀ
UNOUNOCINQUE - Nel Golfo di Napoli veleggiata per pazienti ematologici per Giornata nazionale contro leucemie
22.06.2021 12:58 di Napoli Magazine

Una giornata di benessere e spensieratezza, attraverso l’esperienza e le emozioni della navigazione in barca a vela. È stato questo il clima in cui si è tenuta ieri, in occasione della Giornata nazionale per la lotta contro leucemie, linfomi e mieloma, la veleggiata di solidarietà per pazienti ed ex pazienti ematologici, al largo del Golfo di Napoli. L’uscita in barca a vela, che ha visto la partecipazione entusiasta di molti ragazze e ragazzi, è stata organizzata, nel rispetto delle norme a tutela della salute, dall’Associazione sportiva UnoUnoCinque Sailing team, che ha messo a disposizione imbarcazioni ed equipaggi, con la collaborazione di AIL Napoli e il supporto della Lega Navale di Napoli e del Circolo Canottieri di Napoli. L’iniziativa si inserisce nell’ambito del progetto “Per-corso sAILing” di AIL Napoli e UnoUnoCinque, volto a far conoscere la cultura della navigazione e a diffondere la velaterapia, come metodo terapeutico per la riabilitazione psicologica e il miglioramento della qualità della vita dei pazienti ematologici. A dare il saluto di benvenuto alle ragazze e ai ragazzi sono stati Valeria Rotoli, Presidente della sezione AIL di Napoli, Mimmo Buonomo, Presidente di UnoUnoCinque e velista, e Sergio Alioto, componente del Comitato tecnico di UnoUnoCinque e velista. L’evento ha visto la partecipazione dei velisti Roberto Madonna e Pietro De Vargas, al timone delle barche, che hanno fornito ai ragazzi indicazioni e spiegazioni durante la veleggiata. “Anche quest’anno abbiamo desiderato organizzare la veleggiata, per dedicare un momento bello e spensierato alle ragazze e ai ragazzi. L’uscita in barca a vela regala sempre emozioni forti e momenti di benessere alle persone, sia singolarmente che in relazione tra loro. Per questo, voglio ringraziare tutti quelli che hanno ancora una volta reso possibile questa iniziativa di solidarietà e non fatto mancare il loro supporto, affinché si potesse regalare, in assoluta sicurezza, questa giornata di relax ai ragazzi, per apprezzare sempre più il mondo e la cultura della navigazione”, ha commentato Mimmo Buonomo, dell’Associazione UnoUnoCinque.

ULTIMISSIME ATTUALITÀ
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>