Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XX n° 6
mercoledì 1 febbraio 2023, ore
BASKET
Basket, Eurolega: l'Olympiacos travolge la Virtus Bologna 117-71, quarto ko consecutivo per Scariolo
10.12.2022 00:12 di Napoli Magazine Fonte: Sport Mediaset

Vive una serata da dimenticare, la Virtus Bologna di Sergio Scariolo: l'Olympiacos travolge la formazione italiana in un match senza storia, iniziato male e concluso peggio dai virtussini, che perdono anche Ojeleye per infortunio. Finisce 117-71 per gli ellenici, trascinati dai 19 punti di Vezenkov e capaci di portare tutti i giocatori a segno. La Virtus, mai in partita, ottiene così la quarta sconfitta consecutiva in Eurolega.

 

Sprofonda e subisce il quarto ko consecutivo in Eurolega la Virtus Bologna: l'Olympiacos fornisce un'autentica lezione di basket alla formazione di Scariolo, travolta col punteggio di 117-71 in un match senza storia. La sfida inizia subito male per gli ospiti, che subiscono un parziale di 11-0. La tripla di Ojeleye dà il via all'abbozzo di reazione virtussino, ma proprio sul -9 l'ex giocatore dei Clippers si infortuna e abbandona la partita. Bologna è sotto shock e viene travolta dall'impeto avversario, con Canaan letale da tre e Black efficacissimo sotto canestro: l'Olympiacos gioca a memoria e dilaga, fino a chiudere il primo quarto sul 31-15. Il copione si ripete nel secondo periodo, con la tripla di Sloukas a vanificare i timidi tentativi bolognesi: la formazione del Pireo gioca sul velluto e non si ferma più, tirando col 92% da due punti. Non può nulla la Virtus, travolta col punteggio di 61-35. La partita è ormai indirizzata, e nel terzo quarto salgono in cattedra Fall (dominante a canestro) e un letale Vezenkov per mantenere l'ampio vantaggio ellenico. Sul gong arriva anche la magia di Walkup: una tripla realizzata appena oltre la metà campo che vale l'84-55. L'ultimo periodo è di pura accademia per l'Olympiacos: i greci sfondano quota 100 punti grazie alle triple di McKissic e raggiungono il +47 che vale il massimo vantaggio, portando a segno tutti i giocatori. Finisce 117-71 per i padroni di casa, autori di una prova magistrale con Vezenkov (19) top-scorer. Va ko la Virtus, che non bissa il successo ottenuto nell'Eurolega femminile, vivendo una serata da dimenticare coi soli Mickey (12) e Bako (10) in doppia cifra.

ULTIMISSIME BASKET
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>