Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVIII n° 16
sabato 17 aprile 2021, ore
BASKET
Basket, Geko di scena a Molfetta: serve un mercoledì da leoni!
23.03.2021 14:43 di Napoli Magazine

Ben ventuno giorni di sosta prima di approcciare la 2^ fase con il match casalingo con la Viola, appena 72 ore di riposo prima di tornare in campo a Molfetta. Turno infrasettimanale per il campionato cadetto, con la Geko che sarà di scena al PalaPoli per un’altra partita verità. Ci sono infatti solo 2 punti a dividere in classifica Sant’Antimo dai pugliesi e dunque quello di domani può essere considerato un vero e proprio spareggio tra due squadre sospese tra zona playoff e zona playout. Sarà l’ennesimo crocevia sul percorso della Geko, che poi domenica tornerà al PalaEdilgen per affrontare Monopoli e chiudere una settimana tanto intensa quanto importante.


 
Qui Geko – Squadra al gran completo per coach Agostino Origlio, una Squadra con la S maiuscola che nelle ultime 6 partite ha prodotto 5 top scorers diversi e che domenica, contro Reggio Calabria, ha avuto 8 giocatori con un impiego compreso tra i 20 e i 30 minuti, più Ragusa che è stato in campo 12’. “Il nostro è un vero e proprio sistema ormai, tutti sono consapevoli di essere importanti – dice Alessandro Sperduto– di poter dare un contributo prezioso alla squadra. Questo è estremamente stimolante per tutti, e probabilmente toglie anche punti di riferimento ai nostri avversari perché effettivamente questa Geko ha tanti giocatori in grado di incidere su una partita. Sono davvero contento della situazione che si è venuta a creare, poi il gruppo è bello compatto, tifiamo l’uno per l’altro, e questo è un valore aggiunto. Molfetta? Contenti di rigiocare subito anche perché dopo la sosta abbiamo bisogno di ritrovare il ritmo partita. Sarà una partita difficile contro un’avversaria che ci segue a due punti e che tenterà di agganciarci, ma noi ovviamente punteremo ad una vittoria che ci darebbe maggiore tranquillità e sicurezza guardando a chi è dietro di noi, e maggior consapevolezza rispetto a chi ci è davanti”. La Geko partirà alla volta di Molfetta domattina.   


 
Qui Molfetta  – Squadra tosta quella allenata dall’esperto Carolillo, che nella prima fase ha avuto un rendimento costante. I 12 punti messi in banca (6-8 il bilancio) sono arrivati dalle sfide con Reggio Calabria, Catanzaro e Monopoli, con cui la Pavimaro ha vinto sia all’andata che al ritorno tenendosi fuori dalla zona calda della classifica. Bini e compagni se la sono comunque giocata anche con le big del Girone D2 (-2 a Taranto, -3 a Ruvo) confermandosi squadra che non molla mai.  Quattro i giocatori stabilmente in doppia cifra: il 4 tiratore Matteo Bini sta segnando 16.6 punti con 5 rimbalzi, solidi anche il pivot Visentin (14+6.6), l’ex di turno Giovanni Gambarota (13.5 punti, 6.7 rimbalzi 1.3 recuperi e 2 assist) e la guardia Dell’Uomo (10.2). Importante, negli equilibri della formazione pugliese, anche l’eclettico Armin Mazic, giocatore dal grande impatto fisico che sta realizzando 9.8 punti con 6 rimbalzi e 2.6 assist.


 
L’Appuntamento – Si gioca al PalaPoli di Molfetta domani alle 18. La gara, a porte chiuse, sarà trasmessa in diretta streaming per gli abbonati o acquistabile singolarmente (€ 3.99) sulla piattaforma LNP Pass. Arbitreranno i Signori Francesco Cassina di Desio (MB) e Matteo Colombo di Cantù (CO).
 

ULTIMISSIME BASKET
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>