Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVIII n° 10
sabato 6 marzo 2021, ore
BASKET
Basket: la Geko nella tana della capolista
06.02.2021 04:00 di Napoli Magazine

Rigenerata nel corpo e nella mente dopo la vittoria ottenuta nel derby con Pozzuoli, la Geko è pronta ad affrontare una settimana di fuoco, che inizierà domani sera sul campo della capolista Rieti e che finirà domenica prossima a Salerno contro la Virtus Arechi. Si parte dal PalaSojourner, tana di una Real Sebastiani che agli avversari sta lasciando solo le briciole e che quest’anno ha veramente rischiato di perdere una volta sola, a Sant’Antimo, nella gara d’andata: Cantone e compagni erano a +6 al 34’ e sbagliarono la tripla del 79 pari a 25” dalla sirena.


 
Qui Geko – “Avevamo bisogno di una vittoria come quella nel derby, nelle ultime settimane avevamo lavorato tanto per dare una svolta alla nostra stagione ma poi alla domenica non eravamo riusciti a fare quello che ci eravamo prefissati. E questo era ovviamente frustrante perché nessuno qui si è mai tirato indietro. Sappiamo che non abbiamo risolto in un colpo solo i nostri problemi, ma volevamo e dovevamo mettere un punto, ora abbiamo più fiducia e se possibile anche più tranquillità”. Parole e musica di Carlo Cantone, il capitano della Geko, alla vigilia di una trasferta difficilissima sul campo della capolista. Una trasferta che però i campani affronteranno senza paura. “Assolutamente. Rispetto tanto, Rieti è una squadra piena di giocatori di altissimo livello e la loro classifica parla chiaro – continua Cantone – ma nella singola partita possiamo giocarcela con tutti, anche con loro, e lo abbiamo dimostrato all’andata con una prestazione importante con cui li tenemmo a lungo alle corde. Ripeto, sarà durissima, ma non partiremo battuti, ci proveremo”. Coach Origlio ha recuperato Vangelov, che ha completato la terapia mercoledì rientrando a pieno nel gruppo, e avrà la squadra al completo, con qualche acciacco da smaltire nelle ultime ore.


 
Qui Rieti – Un carrarmato la Real Sebastiani del presidente Pietropaoli, nata, costruita e rinforzata per stravincere il campionato e conquistare la Serie A2. Il ruolino di marcia parla chiaro, nove vittorie in altrettante partite, 87 punti realizzati ad incontro a fronte degli appena 71 subiti e percentuali mostruose al tiro: 60% da 2, 37% da 3, 78% ai liberi. Tutto secondo programma, con l’ultimo arrivo Paci che ha dato maggiore profondità ad una squadra piena di tiratori, completando di fatto un puzzle che con il torneo cadetto c’entra poco o nulla.


Sette i giocatori che segnano 8 o più punti di media per coach Righetti: Federico Loschi sta girando a 19.2 a sera con un’impressionante 47% dall’arco, Ndoja ne aggiunge 14.4 con 7 rimbalzi e Traini ci mette 9.6 punti e ben 4.8 assist. Il resto, in una rotazione infinita (Rieti fa turnover con i suoi 8 senior), lo aggiungono i veterani Casini (8.4), Cena (8) e Diomede (6.7) e gli under Di Pizzo (10.4 punti e 7.3 rimbalzi in meno di 23 minuti) e Provenzani (6.1).


 
L’Appuntamento – Si gioca al PalaSojourner di via Campoloniano, a Rieti, domani alle 18. La gara, a porte chiuse, sarà trasmessa in diretta streaming per gli abbonati alla piattaforma LNP Pass. Arbitreranno i Signori Gabriele Occhiuzzi e Marco Schiano di Zenise di Trieste.

Loading...
ULTIMISSIME BASKET
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>