Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIX n° 34
venerdì 19 agosto 2022, ore
BASKET
Basket, nuovo arrivo in casa PSA, la Geko punta su Marco Mennella e la sua energia
12.07.2022 07:15 di Napoli Magazine

La Geko batte un colpo, il terzo della sua estate, e si aggiudica le prestazioni di Marco Mennella, guardia-ala nativa di Torre del Greco reduce da una solidissima stagione a Salerno. La PSA è dunque lieta di comunicare l’accordo siglato con il giovane esterno partenopeo che a dispetto dell’età, compirà 23 anni il prossimo 22 dicembre, ha già all’attivo 5 stagioni importanti in cadetteria. Cresciuto e svezzato nel settore giovanile del ViviBasket, Marco Mennella (guardia ala di 194 cm per 85 kg di peso) ha iniziato la sua carriera proprio da Salerno, dove appena 18enne si è ritagliato 15 minuti d’impiego medio. L’anno successivo il passaggio a Cecina, sempre in B, dove raddoppia minutaggio e statistiche chiudendo a 12 punti e 3.6 rimbalzi di media, quindi l’esperienza a Palestrina nella stagione fermata dal Covid (5.6 punti in 20 minuti circa) e il ritorno a Salerno, dove ha incrociato il nostro Roby Maggio e dove nell’ultimo campionato è stato autentico protagonista segnando 12 punti e aggiungendo 2.7 rimbalzi, 1.7 recuperi e 1.7 assist.

 

“Orgoglioso della chiamata di Sant’Antimo e contento di essere qui e far parte di questa squadra – dice Marco Mennella -. Questa è una società che è cresciuta stagione dopo stagione e che quest’anno, davanti alla riforma dei campionati, ha rinnovato le sue ambizioni. Sono pronto per questa nuova avventura, so che quest’anno sarà importantissimo per me e ho già parlato con il coach: le sue idee mi hanno caricato ancora di più, con Scali andrò a formare una coppia di guardie-ali molto duttili e spero imprevedibili.  Sembrerà scontato ma non vedo l’ora di iniziare e di conoscere il pubblico di Sant’Antimo che può essere caldo e decisivo” .

 

“Ho voluto Marco perché è un giocatore che ha già dimostrato di essere solido e continuo in un campionato difficile come la Serie B, ma che allo stesso tempo ha grandi margini di miglioramento –dice coach Marco Gandini -. E’ un ragazzo che ha grande voglia di lavorare e migliorarsi per limare quei piccoli punti di debolezza presenti nel suo bagaglio tecnico, e per consolidare i tanti punti di forza che dovremo tutti, noi come gruppo squadra e lui, esaltare. Sarà il giocatore più giovane del nostro quintetto ma come detto è già stato protagonista ad alto livello in questo campionato e abbiamo grandissima fiducia che possa far bene qui da noi a Sant’Antimo”.

ULTIMISSIME BASKET
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>