Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVIII n° 10
martedì 2 marzo 2021, ore
BASKET
NBA - Utah continua a volare, Sacramento sgambetta i Clippers
08.02.2021 10:37 di Napoli Magazine Fonte: Sport Mediaset

I Jazz continuano la loro corsa nella stagione Nba: con il 103-95 inflitto ai Pacers, Utah vince la sua 15a partita nelle ultime 16 e conferma anche il miglior record dell’intera Lega con 19 vinte e 5 perse in totale. Sorprendono anche i Kings, che battono 113-110 i Clippers, mentre Phoenix sconfigge Boston 100-91. Sorrisi anche per Charlotte, che supera Washington 119-97, e Miami, che sconfigge in trasferta i Knicks 109-103.

 

Un’altra vittoria, la numero 15 nelle ultime 16 partite, e la conferma del miglior record assoluto della Nba: difficile prevedere se possa durare, ma è facile capire come e perché questi Jazz stiano giocando sulle ali dell’entusiasmo. La squadra allenata da Quin Snyder sconfigge con una prova di personalità i Pacers, sempre a contatto nell’arco dei 48 minuti ma mai capaci di mettere la freccia e superare gli ospiti nei momenti chiave. Anche perché, con la canotta di Utah, c’è un Donovan Mitchell da 27 punti, 11 assist e 9 rimbalzi, più preciso da fuori (4/9) che da dentro l’area (5/16), ma sicuramente decisivo per il successo. Brillano, oltre a ‘Spida’, anche Bojan Bogdanovic, autore di 18 punti, e Rudy Gobert, che chiude con una doppia-doppia da 16 punti e altrettanti rimbalzi. Molto bene anche Jordan Clarkson, che da sesto uomo realizza 17 punti. Dall’altra parte non bastano i 20 di Domantas Sabonis, costretto però a lasciare il parquet nel finale per somma di falli: senza il lituano è gioco semplice, per gli ospiti, mettere il sigillo sul successo.

 

Settima vittoria nelle ultime otto: i Kings confermano il gran momento di forma e mostrano i muscoli addirittura in casa dei Los Angeles Clippers, raggiungendo una vittoria che permette agli uomini di Luke Walton di tornare sopra ‘quota 500’. Come spesso accade quando Sacramento vince, a brillare è De’Aaron Fox: sono 36 i punti del prodotto di Kentucky, capace anche di mettere a tabellino 7 assist. Ottima anche la prova di Buddy Hield, che segna 22 punti, mentre Tyrese Haliburton si conferma ‘velenoso’ dalla panchina mettendone a segno 13, importanti nell’economia del match. Dall’altra parte continua a farsi sentire l’assenza di Paul George, infortunato: Kawhi Leonard è costretto agli straordinari ma segna solo 20 punti tirando ben 21 volte, e non possono bastare i 23 dalla panchina di Lou Williams per evitare la seconda sconfitta di fila, un’eventualità che in questa stagione non si era ancora verificata. Difficile parlare di crisi ma Utah, là in testa, sta iniziando ad allontanarsi.

Loading...
ULTIMISSIME BASKET
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>