Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVIII n° 9
giovedì 25 febbraio 2021, ore
CALCIO
ATALANTA - Gasperini: "Un risultato che dobbiamo accettare per come era iniziata, Muriel? E' straordinario"
20.01.2021 17:44 di Napoli Magazine

Gian Piero Gasperini, allenatore dell'Atalanta, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport dopo il pareggio per 1-1 contro l’Udinese: "Prendere un gol dopo 25 secondi ha complicato una partita già difficile. Abbiamo dovuto giocare un ottimo primo tempo per raddrizzarla. Un risultato che dobbiamo accettare, per come era iniziata. Non sono queste le partite che ti danno rammarico. Abbiamo recuperato un infortunio iniziale e giocato quasi sempre nella loro metà campo. Non era facile, l’Udinese ha spezzettato molto il gioco. Nel secondo tempo si è giocato poco e questo mi dispiace. Dobbiamo essere soddisfatti di quello che abbiamo fatto. Ho inserito Muriel, Pessina e Romeno, stiamo parlando di giocatori importanti. Giocando ogni tre giorni dobbiamo fare questo e sono contento di come sta giocando questa rosa. Maehle e Miranchuk? Soprattutto Maehle è appena arrivato, ha ancora difficoltà perché deve conoscere i compagni. Miranchuk lo vedi che ha qualità tecniche, ci potrà dare una mano in futuro. Noi abbiamo Ilicic, che è un giocatore importante. Non può giocare tutte le partite con lo stesso rendimento, quando esce dobbiamo adattarci con giocatori bravi ma che non hanno le stesse caratteristiche offensive. Arriverà anche il momento che giocheremo con più distanza tra una gara all’altra. Milan? Da questa sera inizieremo a pensarci. E’ una partita a cui teniamo molto. Chiudiamo il girone d’andata, siamo in una buona posizione a combattere con le big. Siamo dentro la Coppa Italia e la Champions, giochiamo contro la prima e sarà un modo per misurarci. Per quello che ha fatto all’andata ha meritato tanti complimenti. Ha fatto cose straordinarie, anche in difficoltà sul piano dei giocatori disponibili. Merito a Pioli e a tutta la squadra. Muriel? È un giocatore straordinario. Dalla sua ha un’esplosività che gli consentono di giocare 60 minuti di assoluto valore. I colpi li ha sempre avuti, a Bergamo sta avendo continuità perché lo sto impiegando in questo modo”.

Loading...
ULTIMISSIME CALCIO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>