Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XX n° 5
giovedì 26 gennaio 2023, ore
CALCIO
CDS - Salvione: "Kiwior è un giocatore polivalente ma il Napoli segue anche altre piste"
26.11.2022 13:50 di Napoli Magazine

A “1 Football Club”, su 1 Station Radio, è intervenuto Pasquale Salvione, direttore della versione digitale de ‘Il Corriere dello Sport’.

 

Questione degli extra recupero e del tempo effettivo?

"L'ipotesi dell'introduzione del tempo effettivo deve essere discussa ed approvata dall'IFA. Sarebbe una modifica rilevante, avrebbe un impatto incredibile. Mi aspetto ci sia maggiore chiarezza sulle scelte fatte per quanto concerne il maxi recupero, per il punteggio calcolato, sarebbe il caso di avere il conteggio del recupero accumulato per avere un quadro trasparente. Andrebbe fatta chiarezza sulle scelte, sarebbe il caso di poter conoscere il recupero accumulato su un maxi schermo o sulle diverse televisioni, per un accorgimento affinché si possa fare chiarezza per coloro che assistono alle partite".

 

Quale squadra e calciatore hanno impressionato maggiormente al Mondiale?

"La Francia ha offerto una dimostrazione di potenza, è la squadra che mi ha dato più certezze. Ma non bisogna sottovalutare il Brasile per la qualità, il gioco e il valore di alcuni calciatori. La Spagna ha giocato contro un avversario non all'altezza, sarà curioso conoscere il risultato della gara tra gli spagnoli e la Germania. Sarebbe clamoroso, inoltre, assistere all'eliminazione dell'Argebtina ai gironi. Mbappé, tuttavia, è un grande calciatore, davvero impressionante".

 

Interpretazione delle parole di De Stefano circa la qualità di questa Coppa del Mondo?

"C'è poco da aggiungere, è superfluo sottolineare che non è possibile calpestare i diritti civili e discutere delle libertà personali nel 2022. Non saprei cosa aggiungere a questo discorso molto scontato... È fondamentale che ci siano prese di posizione, come la protesta simbolica della Germania, la quale passerà alla storia e fungerà da nuovo metodo innocuo ed emblematicamente molto forte per la volontà di annientare i sorprusi odierni. È necessario lanciare un segnale forte, ben vengano oggetti i quali traducano messaggi chiari e simbolici".

 

Kiwior al Napoli?

"Attualmente la società azzurra ha già progettato i prossimi anni. Nel ventaglio delle ipotesi il raggio di azione di Giuntoli è già stato decretato. Vedi Kvara, l'interesse del Napoli risale ai tempi di Ancelotti. Sono numerosi i nomi seguiti dal Napoli, ma poi saranno effettuate diverse scremature per fissare gli obiettivi. Kiwior è un giocatore polivalente, può giocare anche davanti alla difesa. È un ottimo prospetto, è riuscito a reggere la pressione della Serie A. Ma anche Luiz Henrique del Betis ha grande personalità, è molto giovane, ma ha già dato dimostrazione del suo carattere e delle proprie qualità tecniche per incidere. Ci sono tante piste vere percorse dal Napoli, ma potrebbero esserci delle deviazioni".

 

In Serie A potrebbe essere introdotto il fuorigioco semiautomatico: cambiare le regole in corsa può influire sullo svolgimento della competizione?

"Sarebbe un cambio di tecnologia utile per la regola. Il fuorigioco semiautomatico ridurrebbe gli errori, può offrire un'ulteriore spinta all'utilizzo di espedienti tecnici. Vedi la gara tra Argentina ed Arabia Saudita, potrebbe anche fungere da strumento per gli allenatori. È una tecnologia utilizzata anche all'interno dei videogiochi, un sistema quasi infallibile, ha un margine di errore ridotto al minino e potrebbe essere sfruttato anche per un determinato sistema di gioco".

ULTIMISSIME CALCIO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>