Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIX n° 34
mercoledì 17 agosto 2022, ore
CALCIO
CREMONESE - Il d.s. Giacchetta: "Gaetano lo prenderemmo volentieri se si potesse, Zerbin e Zanoli possono interessarci"
27.06.2022 13:37 di Napoli Magazine

Simone Giacchetta, d.s. della Cremonese, ha rilasciato un'intervista a Radio Kiss Kiss Napoli durante la trasmissione 'Radio Goal' in cui ha parlato del Napoli e della sua squadra: “La costruzione della squadra in Serie A? Il livello è tutt’altra cosa, dovrà essere un mercato superiore e da neopromossa dovremo essere umili nella nuova categoria. Subiamo un mercato a rilento, pur lavorando sotto traccia si riesce a chiudere un numero basso di operazioni. L’Italia non è più un campionato top in Europa, ed in Europa le grandi proprietà non sono più europee bensì asiatiche ed americane: è un mercato dove tutti pensano tante volte prima di mettersi in casa dei contratti molto lunghi ed onerosi. All’estero il bonus alla firma è molto comune, tanti agenti propongono modalità del genere ed in Italia è una cosa che non viene digerita nel modo giusto. Poi è chiaro che ogni caso sia diverso dall’altro. Gaetano e un asse col Napoli? L’abbiamo valorizzato tanto, a tutt’oggi è un giocatore loro e penso che sarà nel gruppo azzurro che andrà a fare il ritiro. Se ci fosse uno spazio per riaverlo, lo riprenderemmo sicuramente. Pecchia l’aveva fatto giocare in più ruoli, in mezzo al campo e dietro la punta: la sua posizione l’ha sempre trovata, è uno che a calcio ci sa giocare ed in Serie B riusciva ad incidere. Adesso nel ruolo di centrocampista potrei vederlo anche con Spalletti, è un ragazzo di qualità. Zanoli e Zerbin? C’è grande attenzione sui giovani, quelli del Napoli possono interessare ai club come la Cremonese. Non ci saremmo solo noi, però credo che i giovani partiranno tutti per i ritiri estivi prima di trasferirsi altrove. Ounas? Giocatori come lui potrebbero andare via a fine mercato, rispetto ad uno come lui i giovani possono essere importanti anche nel meccanismo delle liste”.

ULTIMISSIME CALCIO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>