Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVII n° 32
sabato 8 agosto 2020, ore
CALCIO
FIORENTINA - Iachini: "Sono molto affezionato alla Fiorentina, la conferma è motivo di soddisfazione e gioia"
01.08.2020 15:49 di Napoli Magazine

L'allenatore della Fiorentina, Beppe Iachini, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai media ufficiali del club viola, alla vigilia della trasferta di Ferrara. Ecco quanto ha affermato: “Da parte mia sono molto affezionato alla Fiorentina, a Firenze e a questa maglia ed è chiaro che la conferma è motivo di soddisfazione e gioia. Ringrazio il presidente, Joe Barone, Daniele Pradè ed i loro collaboratori per la fiducia che hanno riposto in me ed è chiaro che abbiamo molto lavoro da fare per terminare questo campionato, a partire da questa partita con cui portiamo avanti un percorso iniziato insieme a gennaio“.

 

Cosa lascia questa stagione.

 

“Ci lascia soddisfazione per aver visto crescere un gruppo di ragazzi, che dall’inizio hanno lavorato con disponibilità migliorati sotto il punto di vista della tattica individuale e collettiva e abbiamo la possibilità di crescere ancora di più. Certo è che il Coronavirus non ci ha aiutato, con l’interruzione di due mesi e mezzo e con le problematiche che abbiamo avuto. Però i ragazzi hanno continuato a lavorare e a credere in quello che facevamo. Siamo consapevoli di essere cresciuti sotto certi aspetti ma anche di doverne migliorare altri e lo faremo. Siamo la migliore difesa dopo il lockdown e questo è frutto del nostro lavoro: dobbiamo migliorare le situazioni davanti dove non sappiamo leggere al meglio l’ultimo passaggio, con i ragazzi giovani è normale pagare qualcosa. Ma questo percorso non è stato semplice perché ci siamo arrivati da una condizione di grande paura per la classifica. Ora andremo a Ferrara per l’ultima partita e per onorare al meglio, cercando di ottenere più punti possibile come nel nostro DNA che ci siamo costruiti”.

 

Sulla Spal.

 

“Voglio vedere la squadra concentrata, a prescindere da chi andrà in campo, e che faccia il massimo fino all’ultimo minuto. Vogliamo raggiungere ancora altri obiettivi”.

 

Possibili novità?

 

“Sarà per valutare qualche altro ragazzo, vediamo domani mattina con i recuperi di tutti visto che si gioca ogni tre giorni: i recuperi saranno fondamentali. Chiunque andrà in campo deve sapere cosa fare e con la mentalità giusta per il bene della Fiorentina“.

 

Obiettivi per il prossimo anno.

 

“Non c’è stato ancora tempo per parlarne con i direttori e questo discorso lo affronteremo nelle prossime settimane. Le ambizioni le detterà la proprietà e poi ne parleremo, per ora chiudiamo la stagione a testa alta, consci di aver fatto un grande lavoro insieme che dobbiamo cercare di finire al meglio“.

Loading...
ULTIMISSIME CALCIO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>