Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVIII n° 39
lunedì 20 settembre 2021, ore
CALCIO
IDASIAK - L'agente: "Dovrebbe essere impegnato con la Primavera ed essere anche il terzo portiere del Napoli, decide Spalletti"
04.08.2021 13:53 di Napoli Magazine

Massimiliano Simeone, agente del portiere del Napoli Hubert Idasiak, è intervenuto in diretta a ‘Calcio Napoli 24 Live’ su CalcioNapoli24 TV: “Il bilancio della stagione 2020-2021 di Idasiak? Sicuramente positivo, ha trovato un nuovo preparatore dei portieri e prosegue il suo cammino di crescita: quest’anno dovrebbe essere impegnato con la Primavera ed essere anche il terzo portiere del Napoli, decide mister Spalletti ma le premesse sono queste. Hubert è un giovane che deve giocare con la Primavera, spero faccia esperienza con la prima squadra e magari il prossimo anno una stagione tra i professionisti. Io credo sia già pronto per lasciare il settore giovanile, almeno da un punto di vista mentale. Il ritiro a Dimaro? È rimasto molto contento, si sente parte del gruppo e vuole fare bella figura davanti a Spalletti. Oggi è rientrato in Polonia per l’amichevole, mi auguro possa giocare qualche minuto per una questione anche di territorialità. Il rapporto di Spalletti con i giovani? In tanti venivano dalla Primavera, Stefanelli ha costruito una squadra unita ed un bel gruppo. Sul rapporto con l’allenatore gli chiedo se si trova e se si allena bene, non entro troppo nello specifico perchè deve fare le sue esperienze e gli errori che lo porteranno a migliorare. Il futuro è nel Napoli, stiamo poi vedendo di trovare un accordo per il rinnovo di contratto: lui qui si trova bene, credo possa essere anche messo in condizione di continuare il suo percorso di crescita. Il rapporto con il nuovo preparatore dei portieri? Mi ha detto che Rosalen Lopez è molto intenso nelle sedute specifiche, nell’impostazione delle posizioni gli dà consigli molto professionali. Le indicazioni che gli ha dato Spalletti? Hubert tra i pali è già pronto, è fenomenale. Deve insistere nel gioco con i piedi in fase di impostazione, ma sono migliorie che necessitano concentrazione. Se proprio deve migliorare un aspetto, è questo. Il Napoli? Spalletti lo conosciamo, sappiamo come lavora e che tipo è: io non mi aspettavo grandissimi acquisti dopo la mancata qualificazione alla Champions League, ma prendere un allenatore di sicura caratura è meglio che prendere due-tre giocatori, magari dall’estero, sulle quali puoi avere delle incognite. Mi aspetto possa migliorare il quinto posto dello scorso anno”.

ULTIMISSIME CALCIO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>