Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVII n° 44
venerdì 30 ottobre 2020, ore
CALCIO
IL COMMENTO - Malfitano: "Gattuso si aspetta un incontrista che sarebbe Veretout, ma la Roma non lo cede"
22.09.2020 18:15 di Napoli Magazine

Mimmo Malfitano, giornalista della Gazzetta dello Sport, è intervenuto a ‘Calcio Napoli 24 Live’, in onda su CalcioNapoli24 TV. Ecco quanto ha affermato: “L’affare Milik? Io credo che se dovesse rimanere a Napoli, sarebbe una bella fregatura per la società, perché la sua cessione porterebbe circa 20-25 milioni nelle casse azzurre, soldi che farebbero comodo a De Laurentiis per mettere a posto i conti societari. Non so fino a che punto si possa essere contenti del fatto che non sia andato alla Roma, è chiaro che siano in atto delle schermaglie tra le parti, da una parte Milik che non vuole lasciare soldi, dall'altra il Napoli che non glieli vuole corrispondere per la questione multe ed ammutinamento. Ci sono posizioni contrastanti, il Napoli e Milik devono sperare che si muova qualcosa all’estero e che arrivino 20-25 milioni per definire la sua cessione, altrimenti è concreto il "rischio" che possa rimanere a Napoli, sebbene lo reputi un signor centravanti. Tenerlo qui senza farlo giocare porterebbe a perderlo a zero nel mese di gennaio: tra questa ipotesi e cederlo a 20-25 milioni adesso, non aspetterei un attimo per darlo via. Cedere Koulibaly che segnale sarebbe? La maggior parte dei napoletani è entrata nell’ottica della cessione da un anno, se ne parla ininterrottamente. Pian piano è stato rimosso dal progetto tecnico, mentre adesso non si trovano accordi per la cessione e torna d’attualità nel Napoli e la rigidità di De Laurentiis potrebbe portare ad una permanenza di Kalidou, che non sarebbe un male, è ovvio. Maksimovic è un caso diverso: è un giocatore di cui non s’è mai parlato di cessione, ma che è bloccato dal rinnovo. Lui pretende un adeguamento, il Napoli non vuole sentirci e di conseguenza c’è un contrasto in atto. Perderlo sarebbe un grave errore, la difesa ha bisogno di giocatori collaudati e Manolas-Maksimovic hanno dimostrato di poter coesistere e di formare una bella coppia. Rrahmani va ancora valutato in campionato, e capire poi cosa succederà con Koulibaly, se si cede, va tenuto Maksimovic e poi, a che cosa servirebbe dare soldi a Sokratis e non rinnovare con il serbo? Osimhen titolare col Genoa? Quando giochi in casa devi avere una propensione offensiva, non credo che il Napoli si metterà dietro la metà campo per poi partire in contropiede: sarebbe una tattica frustrante, sebbene il fine giustifica i mezzi. Sono stati fatti investimenti importanti per dare qualità al gioco, non per giocare da provinciale sfruttando la velocità di Osimhen, Mertens ed Insigne. Non penso che Gattuso la pensi così, mi aspetto un 4-2-3-1 con un po’ di sacrificio degli esterni offensivi in aiuto a Fabian e Zielinski. Poi contro la Juventus bisognerà provare qualcosa di diverso, perchè due mediani non sosterebbero con facilità la controparte bianconera. Su Osimhen chioso: se ce l’hai, lo fai giocare. Dal mercato sappiamo che Gattuso si aspetta un incontrista: sarebbe disposto anche a rinunciare all’esterno sinistro difensivo, ma nella sua idea tattica un incontrista è necessario se non indispensabile, altrimenti in alcune partite la coperta sarebbe realisticamente corta. Può andare bene contro le piccole, non negli scontri diretti. Gattuso vorrebbe Veretout, la Roma non lo cede, ma Giuntoli conta sul rapporto con l’agente del francese, al momento non ci sono altre alternative all’ex Fiorentina”

Loading...
ULTIMISSIME CALCIO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>