Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIX n° 5
mercoledì 26 gennaio 2022, ore
CALCIO
IL MESSAGGIO - Gennaro Montuori a "NM": "Il Napoli vincerà il campionato, bisogna sostenere la squadra, il ricordo di Maradona sarà sempre vivo"
27.11.2021 12:40 di Napoli Magazine

Gennaro Montuori, storico leader della Curva B del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni a “Napoli Magazine”: "Domani andremo ad affrontare la Lazio, contro cui vincemmo il secondo tricolore che è stato l'ultimo e dobbiamo reagire alle due partite negative in termini di risultato, di Milano contro l'Inter e in Russia, proprio dove finì la storia di Maradona. Non lo dimenticheremo mai. Adesso bisogna sconfiggere la Lazio e mettere da parte questi due risultati e tra l'altro il Napoli non meritava queste due sconfitte. Domani finalmente torna allo stadio anche il tifo organizzato, deve essere la dimostrazione che il tifo è tornato sugli spalti, seguiamoli e trasciniamo il Napoli alla vittoria. Sarà una partita difficilissima, anche perchè Sarri vuole dimostrare con la sua squadra di essere uno dei migliori allenatori e soprattutto per aver dato un qualcosa di particolare alla nostra storia calcisticamente parlando, ma bisogna mettere sotto lui e la Lazio e dimostrare che siamo una grande squadra. Come ho detto a luglio, continuo a dirlo: il Napoli vincerà il campionato, però tutto questo spetta a noi fare quadrato con i ragazzi. Non dimentichiamo che ci sono giocatori infortunati, giocatori col Covid, e noi dobbiamo stare vicino ai calciatori. C'è qualcuno che magari non ha dimostrato di essere in prima fascia, ma noi dobbiamo sostenerlo lo stesso perchè è fondamentale in questo momento cercare di recuperare tutti e poi fare risultato, vittoria netta. E' stato bello ricordare Maradona, interviste in tutto il mondo, speciali spettacolari. Il ricordo è sempre vivo in noi e non andrà mai via, però c'è stato anche un velo di tristezza in queste manifestazioni tra statue, interviste, affetto e cori e soprattutto gli amici del popolo che sono venuti nella nostra città".

ULTIMISSIME CALCIO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>