Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIX n° 41
lunedì 3 ottobre 2022, ore
CALCIO
IL PARERE - Christillin: "Il Napoli mi ha impressionato, se arriva anche Raspadori sarà una delle protagoniste"
16.08.2022 18:00 di Napoli Magazine

Intervistata dai microfoni di SerieANews.com, queste le parole di Evelina Christillin, delegata dalla UEFA nel consiglio FIFA e presidente della Fondazione Museo delle Antichità Egizie: “Ieri non ero a Torino quindi la partita l’ho vista in televisione, però l’ho vista. I primi 20’ sinceramente mi sembrava un po’ un remake dello scorso anno e mi sono un po’ spaventata. Poi ha preso una piega completamente diversa e sicuramente un campione come Di Maria fa la differenza. Spero infatti che non sarà lunghissima la sua assenza. Ha un contratto di un anno quindi è chiaro che gioca il jolly in questo anno. Però certamente una differenza in campo grazie a lui si è vista” “A centrocampo – ha proseguito – direi che anche McKennie ha fatto abbastanza il suo e non c’è stata la confusione che si vedeva lo scorso anno. In difesa invece c’è uno straordinario Bremer, che credo sia stato l’acquisto più indovinato di questa campagna d’estate che non è ancora finita. Perché poi bizzarramente si gioca con il mercato ancora aperto. È una buona Juve e mi è piaciuto molto anche Perin, non facendo rimpiangere Szczesny che resta comunque il portiere titolare. Poi per fortuna non si è giocato solo sul risultato, come spesso succedeva la scorsa stagione. Pensavo che sul 2-0 si sarebbero seduti e poi invece Vlahovic, che sta recuperando piuttosto bene, ha segnato il terzo”. “Anche i giovani – ha aggiunto – entrati alla fine, Miretti e Rovella , hanno fatto bene e ci sono buone prospettive. Allegri aveva messo, non dico le mani avanti, in conto le assenze. Non è ancora la squadra titolare, con cui credo si potranno veramente avere soddisfazioni. Poi è arrivato Kostic il cui inserimento anche ieri è stato buono. Probabilmente davanti manca ancora qualcuno ma il mercato è stato intelligente e non oneroso soprattutto. Vediamo come si concludono le trattative per Paredes e Depay. Si è dovuto correre ai ripari soprattutto per gli infortuni quindi vediamo cosa succede ora”. “Io sarò la prossima settimana in Turchia per le estrazioni dei gironi di Champions League e vedremo anche lì cosa accadrà. Se ci saranno estrazioni favorevoli. Poi ci sarà la sosta per le Nazionali. È un campionato bizzarro”. Così, in seguito, ha parlato delle altre big del campionato italiano: “Le partite della prima giornata le ho viste tutte e ho trovato molto buono il Milan, con un ottimo inizio. Il mercato che ha fatto è stato intelligente, hanno i conti a posto e un ottimo allenatore”. “Mi ha quindi impressionato perciò Milan, ma anche il Napoli, squadra che se arriva anche Raspadori sarà una delle protagoniste. Ho visto poi l’Inter che con una buona dose di fortuna ha vinto a quattro secondi dalla fine su calcio d’angolo. Però secondo me per i nerazzurri c’è ancora qualcosa da mettere a posto, anche se Lukaku e Lautaro Martinez insieme sono una coppia d’assi”. “La Roma – ha concluso – ha vinto di misura ma sono molto contenta per Paulo Dybala e spero per lui che sia un anno senza infortuni. Sono convinta che sia un ottimo giocatore con una potenzialità molto forte, frenata solo dagli infortuni. Dybala è un campione vero. Insomma, siamo tutti contenti di aver visto il campionato che riparte. Ci sarà da divertirsi”. Evelina Christillin ha, infine, voluto sottolineare una parte importante del calcio attuale di cui si parla molto poco, ovvero del calcio femminile, affermando: “Noi parliamo tanto, giustamente, della Juventus maschile. Però mai o quasi parliamo di quello che fa la Juventus Women che ha vinto 5 Scudetti e ha partecipato con onore alla Champions League. È una squadra straordinaria che sta facendo molto per il calcio femminile. Soprattutto parliamone quest’anno in cui è arrivato il professionismo, è una cosa importante. A Wembley lo stadio qualche settimana fa era pieno, è anche in questo che si deve iniziare a investire per ottenere risultati”.

ULTIMISSIME CALCIO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>