Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVII n° 14
sabato 4 aprile 2020, ore
IL SONDAGGIO
SONDAGGIO NM - Coronavirus, come state trascorrendo le ore a casa?
Leggendo le News dei giornali online
Libri
Social Networks
Serie Tv, Netflix, Tv
Videogames
RISULTATI
VOTA
CALCIO
INTER - Vecino: "Provare a vincere un trofeo? Questo è l'obiettivo di sempre"
20.02.2020 22:00 di Napoli Magazine

Ai microfoni di Sky, al termine del match di Razgrad, il centrocampista dell’Inter Matias Vecino.

 

Come siete arrivati a questa vittoria?

 

Sapevamo che non sarebbe stata una partita semplice, perché in Europa League trovi sempre squadre che si giocano molto e loro volevamo fare una bella figura contro una grande squadra come l’Inter. Nel primo tempo abbiamo faticato un po, perché non abbiamo avuto l’intensità giusta nell’andare a prenderli e nel far girare il pallone. A fine del primo tempo ne abbiamo parlato e nel secondo siamo migliorati, alzando un po i ritmi, andando a pressare più alti, con diverse occasioni e portiamo a casa un buon risultato.

 

Ultimamente sembrate un po' meno continui rispetto all’inizio di stagione

 

No, dipende dalla partita, dipende dai momenti. Nel derby abbiamo dovuto forzatamente alzare i ritmi perché eravamo sotto 2-0. Anche con la Lazio abbiamo fatto bene nel primo tempo, come anche negli ultimi minuti, quando abbiamo dovuto alzare di nuovo i ritmi. Dipende dai momenti e dal risultato della partita. Giocando ogni tre giorni, è normale non avere intensità alta per 90 minuti. Dobbiamo essere bravi a saper gestire i momenti. Quando si va forte il risultato arriva, poi, bisogna saperlo gestire quando si è in vantaggio.

 

L’Inter ha la forza per provare a vincere un trofeo?

 

Questo è l’obiettivo di sempre. Noi dobbiamo pensare partita dopo partita, perché c’è un percorso ancora da fare, fra tre giorni giochiamo di nuovo e non c’è tempo per guardare troppo lontano. Quindi, pensiamo alla Sampdoria, a tornare a vincere in campionato e, poi, di nuovo subito contro il Ludogorets.

 

Ti senti meglio a livello fisico?

 

Si, si, sto bene e sento fiducia. Fisicamente sto bene, quindi, sono contento.

Loading...
ULTIMISSIME CALCIO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>