Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVIII n° 20
giovedì 13 maggio 2021, ore
CALCIO
JUVENTUS - Chiellini: "La vittoria con il Napoli è stata importante perché loro sono forti"
16.04.2021 23:06 di Napoli Magazine

Il difensore della Juventus, Giorgio Chiellini ha parlato ai microfoni di Sky Sport: "In questo momento non bisogna pensare a quello che è stato e a quello che poteva essere se avessimo vinto più gare con le "piccole": sono solo discorsi con i se’ e con i ma che ci tolgono attenzione da quello che dev’essere il vero obiettivo, cioè arrivare il più in alto possibile, che magari sarà il secondo posto perché siamo tanto lontani dall’Inter. Io sono stato per un anno e mezzo in vacanza forzata e ancora i primi mesi di quest’anno sono frutto dell’infortunio e della difficoltà di trovare un equilibrio. Ma da gennaio in poi sono contento di quello che ho fatto e del contributo che ho dato. A 36 anni compiuti non era così scontato. Aumento dei gol subiti dalla nostra difesa? In parte è dovuto al Covid, in parte al Var, perché ci sono molti più rigori che qualche anno fa. Il calcio è cambiato molto: non si può dire se sia migliore o peggiore, è semplicemente diverso. La vittoria con il Napoli è stata importante perché loro sono forti e in un buon momento, contro il Genoa abbiamo dato continuità rischiando solo all’inizio del secondo tempo ma creando tanto e adesso dobbiamo pensare solo all’Atalanta. È una squadra fisica, tecnica, che ha qualità, ti pressa per 90 minuti: come ha detto Guardiola, è come andare dal dentista, perché non è mai piacevole da affrontare. Ma siamo consapevoli della nostra forza e delle armi che possiamo usare per metterli in difficoltà. Quest’anno non siamo mai riusciti ad avere grande continuità e sarebbe un bel segnale trovarla ora in questi ultimi due mesi. Ronaldo? Cosa gli ho detto dopo quel passaggio sbagliato? Ridevo perché gli ho detto "io ci ho provato, ma più di tanto non posso fare" e si è messo a ridere anche lui. Se il problema è Cristiano Ronaldo, ce ne fossero di questi problemi...".

ULTIMISSIME CALCIO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>