Anno XXI n° 8
mercoledì 21 febbraio 2024, ore
CALCIO
L'EX ARBITRO - Iannone: "Fallo di Lautaro su Lobotka netto, spiazzato dal mancato intervento del Var sul contatto Acerbi-Osimhen"
04.12.2023 14:02 di Napoli Magazine

L’ex arbitro Antonio Iannone è intervenuto a ‘Calcio Napoli 24 Live’ su CalcioNapoli24 TV: “Il gol dello 0-1 dell’Inter? Lautaro usa le braccia su Lobotka, è chiaro che ci sia una conduzione fallosa dell’intervento sul calciatore del Napoli. Il VAR? Credo che la questione sia semplice: Massa è lì, controlla l’azione e la giudica come un normale contrasto di gioco. Lautaro gioca leggermente prima il pallone, anticipando Lobotka, utilizzando le braccia per cinturarlo. Il discorso è: siccome Massa essendo un arbitro con uno standard europeo, quella tipologia di contatti non li sanziona. Questo genera altro: dovremo aspettare una settimana per ascoltare gli audio tra Massa ed il VAR. Il fotogramma ci dice che quell’intervento è falloso, poi tutto ciò che vogliamo sostenere diventa difficile. L’azione ha avuto una certa continuità, il gol nasce anche da quella situazione ed il VAR nella dinamica può aver analizzato l’episodio. Il contatto Acerbi-Osimhen? Sono più sconcertato per il mancato intervento del VAR: dalla posizione di Massa, anche se vicina, la visuale non è perfetta e non poteva apprezzare ciò che noi abbiamo visto con un’altra immagine da dietro la porta. Da lì si vede come Osimhen aveva preso posizione nella dinamica dell’azione, Acerbi fisicamente era dietro e lo colpisce all’anca e sulla parte bassa della gamba. Quell’intervento in equilibrio precario diventa determinante, ma l’immagine vista da noi non è quella vista da Massa. Perchè il VAR non porta Massa al monitor per farglielo vedere? È inspiegabile, e voglio capire che interlocuzione c’è stata tra arbitro e VAR sulla non punibilità dell’intervento. Tutto ciò non giustifica linguaggi inappropriati e poco consoni, se c’è stata una protesta veemente che non ha avuto linguaggio corretto, chi l’ha esercitata corre rischi e conseguenze”

ULTIMISSIME CALCIO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>