Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVII n° 44
lunedì 26 ottobre 2020, ore
CALCIO
MERCATO - Il Cagliari aspetta Godin e segue l'olandese Kerk
21.09.2020 11:09 di Napoli Magazine Fonte: Ansa

Aspettando i rinforzi e le due partite terribili con Lazio e Atalanta, il Cagliari parte con un punto a Reggio Emilia. E, contro il Sassuolo, una delle squadre più in forma alla fine dello scorso campionato, rischia persino di vincere. Pari giusto alla fine. E via incoraggiante alla nuova gestione Di Francesco. La mano del nuovo tecnico si vede soprattutto nel pressing alto e nel movimento veloce della palla in uscita. Il marchio di fabbrica del mister abruzzese, il 4-3-3, però si è visto solo a tratti. Anche perché, con la palla soprattutto nei piedi dei padroni di casa, i laterali stavano spesso sulla linea dei centrocampisti con il risultato di trasformare il modulo in un 4-5-1. Una squadra ancora incompleta: oggi potrebbe essere il giorno giusto per Godin. Mentre è chiaro che la pista che porta a Nainggolan non è per nulla interrotta. Anche perché il belga, in ritiro con Conte, non è sempre in cima ai pensieri del mister. È una partita che si gioca anche con il tempo: Cagliari e Inter proveranno sino all'ultimo a tirare l'acqua al loro mulino. Cioè a ottenere le migliori condizioni economiche possibili. Nel frattempo nessuno ha ancora preso la sua maglia numero 4. A proposito di mulini è arrivata anche la conferma che il club segue con interesse l'esterno offensivo Kerk dell'Utrecht. Due settimane per il Cagliari per sistemare anche i giocatori in uscita. Anche Ceppitelli, con l'arrivo di Godin, potrebbe andare via. Pronti a partire anche Farias e Deiola allo Spezia, Cerri, Birsa, Despodov e Bradaric. Forse anche Pajac, Pinna e Deiola, ieri in panchina a Reggio Emilia. Potrebbe invece restare Caligara, lanciato da titolare ieri da Di Francesco, poco appariscente, ma ordinato e utile dal punto di vista tattico. "Sono contento di chi ha giocato ma anche dell'atteggiamento di chi è rimasto fuori - ha detto ieri il tecnico-si soffre insieme e se la squadra continua con questo atteggiamento, arriveranno grandi soddisfazioni".

Loading...
ULTIMISSIME CALCIO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>