Anno XXI n° 9
mercoledì 28 febbraio 2024, ore
CALCIO
ON AIR - Fedele: "La Juve di Allegri è una squadra che non fa giocare, ha una tattica difensiva quasi catenacciara"
04.12.2023 17:56 di Napoli Magazine

Enrico Fedele, dirigente, ha rilasciato alcune dichiarazioni a "Forza Napoli Sempre" su Radio Marte: “Il Napoli non ha detto addio allo scudetto dopo il ko di ieri semplicemente perché non è mai stato in corsa. C'è chi è capace di dire che magari basterebbe una vittoria contro la Juventus per tornare in corsa... Non illudiamo i tifosi: questa squadra può puntare al quarto posto. Un anno fa il Napoli ha fatto la figura di una Ferrari con una squadra di Formula 3: chi non lo capisce ha le fette di prosciutto davanti agli occhi. Chi non ha gli occhi dell'addetto ai lavori se ne accorge solo adesso e cerca alibi. Battere la Juventus è una medaglia che non serve a nulla. Io non sono un antijuventino, anche se non amo la squadra bianconera: tutt'altro... E' stata sempre la mia avversaria, ma accontentarsi di batterla per poi arrivare quarti o quinti in campionato, per come la vedo io, è di un provincialismo unico. Quella di Allegri è una squadra che non fa giocare, ha una tattica difensiva quasi catenacciara: è un non gioco all'italiana del catenaccio di Nereo Rocco, l'unico modo per stare in quella parte di classifica senza giocatori di qualità. Il Napoli è campione d'Italia, non deve dimenticarlo. Kvara va sostituito? Assolutamente no. Non sta giocando bene, ma non c'è un sostituto. Secondo me, va sfruttato venti metri avanti, evitandogli corse all'indietro. Alle volte si intestardisce, ma è tra i pochi a tirare. Va avanzato il suo raggio d'azione".

ULTIMISSIME CALCIO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>