Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVI n° 43
lunedì 21 ottobre 2019, ore
CALCIO
PREMIER - Il Liverpool abbatte anche il Chelsea e fa 6 su 6
22.09.2019 19:40 di Napoli Magazine Fonte: Sport Mediaset

Continua inarrestabile la corsa del Liverpool in Premier League: i Reds battono per 2-1 il Chelsea a Londra e dopo sei partite comandano la classifica a punteggio pieno. Tardiva la reazione dei Blues, che dopo le reti di Alexander-Arnold (14') e Firmino (30') accorciano con Kanté al 71'. Vittoria importante per l'Arsenal, che fa 3-2 in rimonta contro l'Aston Villa. Brutto ko invece per il Manchester United, battuto per 2-0 dal West Ham.

 

WEST HAM-MANCHESTER UNITED 2-0
A quota 11 punti in Premier League, nel gruppo delle terze in classifica, c'è anche il West Ham che all'Olympic Stadium di Londra vince autorevolmente una sfida divenuta diretta in queste prime fasi di campionato. Ma che, per quanto visto in campo, non sembra esserlo affatto: il Manchester United, infatti, gioca sotto ritmo per l'intera durata della sfida e la sua temporanea fuoriuscita dal treno europeo non sembra casuale né immeritata. Il West Ham parte meglio sin dalle prime fasi della partita, mentre dall'altra parte fatica non poco un Manchester United in cui il solo Daniel James riesce a rendersi in qualche modo pericoloso dalle parti di Fabianski. Le parate vere e proprie arrivano invece da parte di De Gea, che dice di no a Yarmolenko e soprattutto a Noble, che su calcio da fermo costruisce l'azione più nitida del primo tempo. Quando poi sembra tutto pronto per il riposo, gli Hammers si portano in vantaggio: al 44' arriva infatti una splendida triangolazione tra Noble e Felipe Anderson, l'ex Lazio di prima trova Yarmolenko che di sinistro insacca. Nell'occasione, però sono ben quattro i difensori ospiti che si lasciano sorprendere. Nella ripresa ci si aspetterebbe una riscossa dei Red Devils, che però non arriva: l'inizio è promettente, con Mata che finalmente ha modo di provare la conclusione ma sbaglia mira. Quindi Fabianski salva il risultato su conclusione sottomisura di McTominay. Manca mezz'ora al termine, e improvvisamente il Manchester United si spegne: Solskjaer perde per infortunio Rashford, getta nella mischia Lingard ma non arrivano più concrete occasioni da parte dei suoi. Anzi, chi attacca con convinzione è il West Ham: De Gea deve superarsi per negare il gol del raddoppio a Felipe Anderson, poi Cresswell su punizione spedisce di un soffio sopra la traversa. Ma è solo questione di tempo, e proprio lui all'84' raddoppia, sempre su calcio da fermo. Nel finale ci prova ancora un encomiabile James, ma nulla cambia. E per il Manchester United è davvero notte fonda.

CRYSTAL PALACE-WOLVERHAMPTON 1-1
Fino al 96' era desolatamente penultimo nella classifica di Premier League, quindi arriva la prodezza di Diogo Jota a regalare almeno un punto al Wolverhampton, a settembre solo lontano parente della squadra inarrestabile che fece impazzire il Torino in Europa League. Ora invece i Wolves devono accontentarsi del primo pareggio dopo due ko consecutivi, che se non altro permette loro di non ritrovarsi troppo staccati dal treno che attualmente non va oltre la conquista della salvezza. Gli ospiti non giocano neanche male, sfiorano il vantaggio con Doherty e proprio Diogo Jota nel primo tempo (bravo in entrambi i casi Guaita). Al primo minuto della ripresa, però, Dendoncker trova il più sfortunato degli autogol e gli uomini di Espirito Santo perdono tutte le loro residue certezze. Viene anche espulso Saiss, Benteke si divora il raddoppio per il Crystal Palace e quando in campo entra Patrick Cutrone (a un quarto d'ora dal termine) sembra troppo tardi. Ma non è così, perché al 96' arriva il guizzo del fuoriclasse, con Diogo Jota che sfrutta il servizio di Adama Traoré e trova un gol che per i Wolves è importante come l'ossigeno. E dall'altra parte il Palace, che già sognava di issarsi in piena zona Europa, si ritrova improvvisamente a metà classifica.

Loading...
ULTIMISSIME CALCIO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>