Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVIII n° 10
venerdì 5 marzo 2021, ore
CALCIO
PREMIER - Il Liverpool crolla in casa dopo 68 partite, il Burnley vince 1-0
21.01.2021 23:36 di Napoli Magazine Fonte: Sport Mediaset

Clamoroso ad Anfield: il Liverpool perde in casa in Premier League dopo 68 partite. Nel recupero della diciottesima giornata, la formazione di Jurgen Klopp incassa un pesantissimo 1-0 contro il Burnley: decisivo il rigore conquistato e trasformato all’83’ da Barnes. Per i Reds è la prima sconfitta interna dall’aprile del 2017, oltre che la quarta partita di fila senza gol in campionato. E ora, la vetta della classifica dista 6 punti.

Il disastroso inizio di 2021 per il Liverpool di Jurgen Klopp non accenna a finire: il Burnley, infatti, interrompe l'imbattibilità interna dei Reds in campionato che durava da quasi 4 anni. Klopp inizia senza Salah e Firmino e con Origi e Shaqiri al fianco di Mané, ritrovando anche Matip al centro della difesa insieme a Fabinho. I campioni d'Inghilterra, però, partono a rilento, e il Burnley è ben organizzato dietro. I padroni di casa fanno fatica ad entrare in area e ci provano allora dalla distanza, con Oxlade-Chamberlain che conclude centralmente. La più grande occasione per il Liverpool arriva al 43': Mee sbaglia e spalanca la porta ad Origi, che tutto solo in area colpisce clamorosamente la traversa. Nella ripresa i padroni di casa attaccano con maggiore intensità: Alexander-Arnold impegna subito Pope con un mancino in area. Al 57', Klopp rompe gli indugi e inserisce Salah e Firmino, che prendono il posto di Origi ed Oxlade-Chamberlain. L'egiziano è subito pericoloso dopo due minuti, ma Pope respinge a mano aperta. All'83', arriva la beffa per Klopp: Barnes va via a Fabinho e supera Alisson che lo stende in area. Dal dischetto, proprio Barnes batte il brasiliano, portando in vantaggio il Burnley. Inutili l'ingresso di Minamino e il forcing finale: il Liverpool torna a perdere in casa in campionato dopo 68 partite. L'ultima squadra ad affermarsi era stata il Crystal Palace per 2-1 il 23 aprile 2017. E l'imbattibilità persa non è l'unica brutta notizia per Klopp: il Liverpool non vince in campionato dal 19 dicembre scorso e sono 438 i minuti senza reti (l'ultima al 12' di Liverpool-West Brom, con Mané in gol). Nel 2021, gli unici gol sono arrivati in FA Cup, e per di più ad un baby Aston Villa. E ora è anche la classifica a preoccupare: i campioni d'Inghilterra sono lontani 6 punti dalla vetta.

Loading...
ULTIMISSIME CALCIO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>